Etichette

lunedì 28 gennaio 2013

Incontro web con l'autrice Lorenza Bernardi!

Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Poco fa è arrivata fresca fresca la notizia dalla Piemme Freeway che mercoledì 31 gennaio l'autrice di "Vorrei che fossi tu" e "Come il vento tra i capelli", Lorenza Bernardi, incontrerà i suoi lettori sul web dalle ore 17:00 alle 18:00! Sarà online per chiacchierare con i suoi fan sulla pagina Facebook di Piemme Freeway  (potete accedervi cliccando qui).

Lorenza Bernardi lavora da tempo nel mondo editoriale. Dopo aver fatto l’editor, si è dedicata
alla scrittura. E' una giovane mamma molto sportiva (ex campionessa mondiale di karate, adesso pratica il triathlon con successo)  che ha esordito nel 2010 per i tipi di Piemme con "Vorrei che fossi tu", una storia di primo amore che ricorda l’indimenticabile film “C’è posta per te” .
Adesso Lorenza torna alla scrittura con un’ambientazione nostalgica, nella Provenza dei primi anni '40, e con due giovani innamorati che la Guerra farà dividere. Ma che il destino farà incontrare di nuovo…

Ho già provveduto ieri a presentarvi questo libro,uscito da pochi giorni nelle librerie italiane, per cui non vorrei ripetermi, vi lascio di seguito le copertine dei due libri della scrittrice. Se siete interessati a leggerne la trama cliccatevi sopra e sarete inviati alla pagina con tutte le informazioni del libro. Subito sotto, invece, vi riporto un piccolo estratto da "Come il vento tra i capelli".


***
 
Mathieu pedalava e intanto annusava l’odore dei capelli di Alix: sapevano di sale e di mandorle. Una folata di vento fece sì che i capelli della ragazza volassero davanti agli occhi di Mathieu. Lui si mise a ridere e li scostò con delicatezza. Sentendo la sua mano sulla testa, Alix si voltò a guardarlo. Il sole le illuminò il viso in un modo gentile, facendo risaltare i suoi lineamenti delicati.
Mathieu frenò di colpo.
– Scusami per quello che sto per fare.
Con una mano le circondò la nuca e l’attirò a sé. Le loro bocche si incontrarono in un bacio lungo e dolcissimo. Quando Mathieu si staccò rimase a pochi centimetri dal viso di lei. Alix si toccò le labbra, gli occhi leggermente socchiusi. 
– Ti perdono. – Sorrise.
Poi gli prese il viso tra le mani e questa volta fu lei a baciarlo. 
 ***

Che ne pensate? Se amate questa autrice, se volete chiederle qualsiasi cosa riguardante i suoi libri e se avete letto uno dei suoi romanzi non mancate all'appuntamento, partecipate numerosi!
 

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...