Etichette

lunedì 27 maggio 2013

Magie in Cucina # 6: Ciambella vaniglia, cocco e cioccolato!

Bentornati nella mia Foresta Incantata! 
Dopo tanto tempo torno a proporvi una nuova ricetta, sperimentata da me proprio qualche giorno fa =) Nel bosco si è sparso il profumo della mia torta appena sfornata ed è finita quasi subito!
Si tratta di una torta leggera e dal sapore delicato, che ben si adatta alla colazione, ma anche a uno spuntino pomeridiano. 
Ecco qui gli ingredienti, presi direttamente dal mio librone di ricette:

Se non li leggete chiaramente, potete cliccare sull'immagine per ingrandirla.
Prima di spiegarvi il procedimento e mostrarvi il risultato, vorrei fare delle piccole premesse:
- La ricetta prevede l'utilizzo della farina di cocco, come vedete negli ingredienti. Se Non vi piace potete tranquillamente evitarla.
- Per la torta io ho usato sia il baccello di vaniglia che la vanillina, ma ho notato che il sapore non è molto diverso da quello che hanno le torte fatte con l'aroma in boccetta, per cui potete mettere quello che preferite. Il baccello di vaniglia è un po' più costoso, ma è anche più naturale. Nel caso ne usiate metà, come da ricetta, l'altra metà si può conservare in frigorifero per due o tre giorni.
- Per arricchire un po' la torta potete aggiungere agli ingredienti un po' di granella di mandorle o nocciole a piacere, che a parer mio ci starebbero molto bene.

Come si fa:
Per prima cosa, ungere e infarinare una teglia, poi metterla da parte. 
Mettere il latte in un pentolino insieme al baccello di vaniglia tagliato a metà nel senso della lunghezza, accendere il fuoco e appena il latte inizia a bollire spegnere la fiamma e lasciare intiepidire.
In una terrina capiente rompere le tre uova e versare lo zucchero, lavorare il composto finchè non sarà morbido e spumoso.
A questo punto, accendere il forno a 180° per scaldarlo bene prima di infornare il dolce.
Aggiungere all'impasto il cocco e l'olio e mescolare. Quando saranno bene incorporati versare a poco a poco la farina girando bene per evitare la formazione di grumi, e la vanillina.
Estrarre il baccello di vaniglia e togliere tutti i semi in esso rimasti, mettendoli nel latte e mescolando. Il baccello a questo punto si può eliminare. Mettere la bustina di lievito nel latte aromatizzato alla vaniglia; diventerà così spumoso. Versarlo dunque sull'impasto della torta e mescolare il tutto finchè il composto sarà omogeneo, aggiungere le gocce di cioccolato a piacere e versare il tutto nella teglia. Infornare e cuocere per 40-45 minuti. 
Una volta cotto, lasciare raffreddare il dolce e cospargerlo poi di zucchero a velo.


Ed ecco qui la mia ciambella, sfornata, tagliata e... divorata! Gnam!
Fatemi sapere se la farete anche voi, in tal caso vi auguro buon appetito ^^

Fonte: http://www.chefcecio.it/dolci/ciambellone-cocco-vaniglia-e-cioccolato/


10 commenti:

  1. Ciao Mirial!
    E' da poco che mi sono iscritta al tuo blog e volevo farti i complimenti :D
    Mi è piaciuto fin da subito e sono contenta che condividi con noi queste ricette (e non solo!)
    Un abbraccio grande :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta nella mia Foresta Incantata! Grazie per i complimenti, sono contentissima che il mio blog ti piaccia ^^
      Un abbraccio anche a te =)

      Elimina
  2. che bontà ^^ la proverò molto presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere come ti verrà! Io l'ho rifatta oggi con l'aggiunta della granella di mandorle e confermo: è buonissima! =)

      Elimina
  3. Yummy! A quest'ora lo spuntino di mezzanotte ci starebbe tutto ;)

    RispondiElimina
  4. Grazie per la ricetta, io eviterò la farina di cocco, non mi piace!!!:)
    Non vedo l'ora di farla, sono sicura che è buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La farina di cocco non si sente molto a dire il vero, ma la puoi tranquillamente evitare, come dicevo nella ricetta =D Magari metti della granella al posto del cocco, viene buonissima lo stesso ^^

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...