Etichette

martedì 27 agosto 2013

Libri che... trattano il tema del doppio (#25)


Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Questa rubrica la condivido con la mia gemellina Reina del blog Il Portale Segreto e ci terrà compagnia a martedì alterni. Essa consiste nel presentarvi fino a un massimo di sette libri inerenti uno stesso tema scelto di volta in volta da noi. Per ognuno di essi spiegheremo brevemente i motivi che ci hanno indotto a sceglierlo. Se volete partecipare, potete postare i vostri libri inerenti al tema della settimana in un commento sotto al post =)

Il tema da noi scelto questa settimana è:

Libri che trattano il tema del doppio

I libri scelti da me sono:

"Il ritratto di Dorian Gray" di Oscar Wilde: ho letto e amato questo libro, a tal punto che mi ispirò per la tesina della maturità. Il giovane Dorian, per paura di perdere tutta la sua incantevole bellezza, stringe una sorta di patto col diavolo: ad invecchiare non sarà lui, ma il suo ritratto. Quale sarà il prezzo da pagare? Dorian finirà per impazzire dinnanzi alla vista del quadro, che rifletterà la sua bruttura d'animo e non tanto le tracce della vecchiaia che egli temeva all'inizio.

"Il fu Mattia Pascal" di Luigi Pirandello: non l'ho mai letto, anche se è nella mia libreria da tempo immemorabile ormai =P Non ho mai amato Pirandello, e le uniche cose che ho letto di questo libro le ho studiate quando andavo a scuola. Inutile dirvi che non ricordo quasi più niente! Ad ogni modo ho scelto questo libro per questa puntata di "Libri che..." perchè anche qui si parla del tema del doppio. Il protagonista infatti, dopo una serie di (dis)avventure, si ritrova a vivere una nuova vita a causa di un equivoco. Andando a giocare al casinò, scopre su un giornale che il suo (presunto) cadavere è stato ritrovato; egli ha così l'opportunità di abbandonare la sua vecchia identità per costruirsene una nuova.

"Lo strano caso di Dottor Jakyll e di Mr Hyde" di Robert Louis Stevenson: quale libro, se non questo, tratta meglio il tema del doppio? Ancora non l'ho letto, ma spero di farlo, presto o tardi che sia =P Studiando la psiche umana, il Dottor Jakyll scopre una pozione in grado di portare a galla le parti più nascoste dell'animo umano. La sperimenta su di sè e tale intruglio fa emergere così la sua seconda natura.

"Giro di vite" di Henry James: l'ho letto in lingua originale in versione ridotta alle superiori. Tutto il libro è pervaso da una spessa inquietudine. Una ragazza viene assunta come governante per due bambini, ma nella casa in cui ella viene assunta accadono eventi inquietanti ed inspiegabili. Al termine del romanzo, la verità riguardo le strane circostanze che circondano la permanenza della giovane governante nella casa vengono a galla, capovolgendo tutte le convinzioni che si erano fatte largo non solo nel lettore, ma anche nella protagonista.

E voi? Conoscete altri libri che trattano il tema del doppio?



2 commenti:

  1. I giochi di specchi, i processi ricorsivi, di cui il moltiplicarsi all’infinito dell’immagine di un oggetto tra due specchi piani paralleli è un esempio. Sono alla base dell’intelligenza, del genio. Così come si è manifestata in Gesù di Nazaret, Leonardo da Vini e Michelangelo Buonarroti. I loro stessi volti nella maturità erano simili, come in una camera degli specchi. Cfr. ebook (amazon) di Ravecca Massimo. Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo. Grazie.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...