Etichette

sabato 8 settembre 2012

Recensione: "Il Canto degli Alberi" di M. Cornelia Giordani


Buongiorno a tutte voi, creature del bosco!
Finalmente, dopo tanto, tantissimo tempo, torno a recensire un libro qui sul blog =) Questa volta si tratta di un manuale speditomi dalla Eifis Editore, casa editrice con la quale collaboro da pochissimo e che ringrazio ancora per avermi spedito questo volume, una piccola, grande perla di saggezza che custodirò nella mia libreria come un piccolo tesoro.
Passo subito a recensirvelo e a condividere con voi le esperienze vissute durante la lettura.



Casa editrice:Eifis Editore
Pagine: 288
Prezzo: 24,00
Argomento:
L’osservazione della natura, la fiducia nella vita e nelle indicazioni che essa stessa ci fornisce per ritrovare la strada della salute, guidano questa nuovissima intuizione terapeutica: una nuova tecnica, semplice ed efficace, per estrarre dagli Alberi e dalle piccole Piante le energie utili alla guarigione. Frassino, Nocciolo e Sambuco, ma anche le più umili pianticelle dei nostri orti come la Salvia e l’Alloro, o l’Acqua di Sorgente e la Terra di Bosco divengono così i maestri o, meglio, i “Cantori” che possono guidare ciascuno di noi alla riscoperta della propria natura e della propria “canzone”, la quale deve intonarsi ad una sinfonia più ampia, per farsi portatrice di Salute, Bellezza interiore ed autentica Guarigione.

Voto:

Recensione:
"Il Canto degli Alberi" è un manuale di fitoterapia energetica che si presenta al lettore con presupposti semplici ed immediati. Pagina per pagina, l'autrice sembra accompagnarci nel bosco tenendoci per mano, alla scoperta degli alberi e della loro energia.  
La lettura del libro è semplice e scorrevole, quasi non ci si accorge di essere giunti alla fine e girare l'ultima pagina lascia un po' di nostalgia. L'autrice inizia a raccontare al lettore come sia nata la sua ricerca; tutto nasce dall'intuizione e dal suo amore per la Natura. Le sue esperienze personali la portano a credere fermamente che ognuno di noi abbia dei talenti più o meno nascosti che vanno tirati fuori e coltivati con dedizione e convinzione. Cornelia Giordani ha saputo portare avanti il suo a tal punto da arrivare a formulare un nuovo tipo di fitoterapia, servendosi delle energie delle piante ed estraendole da esse in modo indolore. Queste energie sarebbero in grado di guarire non solo il fisico, ma anche la psiche e l'emotività umane, arrivando ad ottenere risultati laddove i medicinali hanno fallito. L'autrice parte dal presupposto che la malattia non è solo una condizione fisica, ma anche psichica; essa "é un grande regalo che l'Universo ci fa perchè noi possiamo comprendere che qualcosa nella nostra vita non è in armonia [...], è l'unico modo che la nostra Anima ha per farci fermare a riflettere." (cit. pag.20) Da qui nasce la riflessione che se l'uomo ha intorno a sè un campo energetico, perchè anche le piante non possono averne uno? L'autrice inizia così a sperimentare le sue intuizioni: lega una boccetta d'olio o d'acqua intorno al tronco di un albero o al fusto di una pianta e lascia che esso venga a contatto con le energie della natura per qualche giorno. Una volta prelevata la boccetta, essa sarà carica di energia positiva e potrà guarire i dolori fisici e psichici dell'uomo. Fondamentale per la riuscita del metodo è il saper entrare in comunione con l'Anima della Pianta, che ascolta la nostra preghiera e va rispettata, ringraziata e amata per poter ricevere da essa qualcosa in cambio.

"[...] ci deve essere parità tra il dare e il ricevere. E qual è la cosa più importante che possiamo dare a Madre Terra? L'amore." (cit. pag.14)


Un altro fatto da tenere presente è il luogo di crescita della pianta: se essa affonda le sue radici in un terreno con un'energia negativa, anche gli effetti degli oli energetici non saranno benefici. L'autrice considera le piante come se fossero individui: se la pianta cresce in un ambiente colmo di negatività, le assorbirà e le rilascerà. 
Dopo le prime pagine, che spiegano come potersi avvicinare alla fitoterapia energetica in modo semplice e chiaro, l'autrice ci guida alla scoperta dei Nove Cantori, ovvero gli alberi secondo lei fondamentali: l'Abete rosso, l'Acero, l'Edera, il Frassino, il Nocciolo, il Noce, il Pioppo, il Prugnolo e il Sambuco. Ai Nove Cantori si aggiungono poi altre fonti di energia molto potenti, e cioè la terra di bosco e l'acqua di sorgente, oltre che l'Alloro, la Betulla, la Lavanda, l'Equiseto, il Glicine, il Muschio, l'Ortica, il Salice, il Rosmarino, il Sanguinello e il sigillo di Salomone. Per ognuna di queste piante ed elementi, vengono elencati la simbologia, alcune piccole nozioni mitologiche  o della tradizione popolare, i chakra con cui si sintonizza la pianta, la numerologia e infine gli effetti a livello somatico ed emotivo, nonchè gli impieghi della pianta in erboristeria. La descrizione delle piante sopra citate è molto poetica, molto "umana"; entra nel cuore del lettore come una dolce melodia.
Terminata questa parte, nel manuale vengono riportare tutte le applicazioni pratiche degli oli energetici per le diverse patologie. Per ogni patologia sono riportate le testimonianze di chi ha sperimentato con successo la fitoterapia energetica di Cornelia Giordani, cosa che aiuta il lettore a farsi un'idea più chiara riguardo i modi e i tempi di azione degli oli. Il volume termina con degli appendici schematici, ma utili e di facilissima consultazione.

Un libro davvero affascinante  e interessante, che avvolge il lettore con la sua magia e i profumi del bosco.
Credo che potrebbe essere un buon metodo per avvicinarsi alla fitoterapia, tuttavia trovo che possa essere poco immediato per chi abita lontano dagli alberi e dai boschi, poichè in tal caso non si avrebbe la possibilità di tenere in posa sulla pianta la boccetta contenente l'olio per il tempo necessario.
Un manuale scritto molto bene, semplice e di facile comprensione anche per chi si è avvicinato da poco al mondo della fitoterapia. 
Consigliato a tutti coloro che sanno guardare oltre le apparenze, a coloro che credono nell'inesauribile magia della Natura e che vogliono imparare a curarsi con metodi naturali.



9 commenti:

  1. Lo sapevo che ti sarebbe piaciuto! ^^
    Ottima recensione! :D
    Un abbraccio
    Morna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è stato bellissimo leggerlo ^^ Grazie per i comlimenti e per avermelo fatto conoscere! Un abbraccio anche a te e buon weekend =D

      Elimina
  2. Lo voglio anch'io! Grazie per la segnalazione!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi trovarlo sul sito della Eifis ^^ te consiglio davvero =)

      Elimina
  3. Ma che cosa carina! ^^
    Interessante come teoria! E poi spesso e volentieri il risultato che si ottiene dipende anche da quanto uno ci crede.
    Sarebbe davvero bello poterci provare :)

    Ps: Bella bella recensione! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti vorrei provare a mettere in pratica queste conoscenze, sono proprio curiosa ^^

      Elimina
  4. Dev'essere un libro molto interessante, ma non è il mio genere xD però ero sicura che fosse il tuo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, neppure a me sembrava il mio genere, eppure l'ho letto con molta facilità! Divorato in un giorno =)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...