Etichette

venerdì 7 settembre 2012

Film-recensione: The Brave - Ribelle

Bensvegliate, creature che popolate il mio bosco incantato ^^
Ieri la vostra Mirial è andata al cinema a vedere il nuovissimo film della Disney, "The Brave - Ribelle". Non pensavo di fare la recensione di questo film qui sul blog, o comunque di dedicare qualche post all'argomento, ma non so perchè alla fine mi sono convinta.
E' la prima volta che faccio una recensione di un film, quindi scusatemi se non sarò precisa o se non saprò giudicare come dovrei...


Parto subito raccontandovi un po' la trama del film d'animazione.

Merida non è come tutte le altre. E' la figlia del Re Fergus e della Regina Elinor, il che la rende una vera principessa, ma fin da bambina dimostra un interesse particolare per le armi del papà e non per la diplomazia e la formazione che invece vuole impartirle sua madre. Crescendo, questo talento non si placa in lei, ma diventa sempre più motivo di ribellione e di conflitto nei confronti della madre e della società. 
Merida non ama stare seduta nella sala del Trono ad ascoltare i suoi sudditi o a dilungarsi in tremende e noiose orazioni, preferisce prendere il suo arco, salire in groppa al suo cavallo e spronarlo al galoppo, stando a vedere dove i suoi zoccoli la condurranno. Ama salire in cima alla Cascata di Sangue, berne l'acqua pura e fresca, sentirsi libera e cambiare il suo destino. 
Qualcosa cambia in lei quando sua madre le annuncia che giungeranno in Scozia, al loro palazzo, i figli dei Lord che chiederanno la sua mano. Merida dovrà sposare uno di loro e vivere per sempre come si confà ad una principessa del suo rango.
Ma questa non è la vita che l'indomabile Merida vuole per sè. Per questo tenterà con ogni mezzo di cambiare il suo destino. Il suo coraggio e il suo spirito di avventura la condurranno nel folto del bosco, dove una strega un po' fuori dal comune la aiuterà a trovare la strada per risolvere i suoi problemi.

Commento:
Quando il film è iniziato, la prima cosa che ho pensato è stata: "Che meraviglia! Sembra tutto reale!". Sì, perchè l'animazione digitale sta facendo davvero passi da gigante! Le sceneggiature sono assolutamente fantastiche e ben realizzate, per non parlare dei personaggi. La colonna sonora ha fatto danzare i miei piedi sotto la poltrona del cinema, e quasi quasi mi sarei messa a fischiettarla. Un film fatto davvero molto bene, tuttavia non mi sento di dire altro al riguardo, non essendo molto esperta nel campo.
Parliamo dunque della trama. Ho trovato la storia davvero originale, insolita e particolare. La trama è piuttosto lineare, quello che più mi ha colpito è stato il fatto che nel film manca un vero e proprio antagonista, e questo rende la storia un po' piatta a mio parere. 
I personaggi centrali della storia sono Merida e sua madre, entrambe troppo impegnate a combattersi l'un 'altra e troppo egoiste per comprendere le esigenze altrui. Questo conflitto le condurrà ad una rottura, che dovrà essere ricucita al più presto. 
L'intera trama ruota intorno a questo fatto, non ci sono stregoni cattivi, creature pericolose o quant'altro, il vero pericolo è insito dentro Merida, che con la sua testardaggine ha rischiato di distruggere l'equilibro instauratosi tra i Clan scozzesi. 
Cambiare il proprio Destino si può, perchè ce lo scegliamo noi, con le azioni di tutti i giorni, ma bisogna stare attenti a ciò che si desidera, perchè i desideri possono rivelarsi molto pericolosi a volte. Questo è uno dei messaggi che il film intende lanciare allo spettatore. 
Altro tema, che costituisce il fulcro della vicenda, è il rapporto tra madre e figlia: spesso è difficile andare d'accordo, ma bisogna saper comunicare e trovare un punto d'incontro mettendosi l'una nei panni dell'altra. Ed è proprio quello che faranno Merida e la Regina.
Ho trovato intteressante anche il ruolo che viene dato alle donne in questo film d'animazione: esse hanno molta più autorità degli uomini, siano essi smilzi e fragili o imponenti energumeni tutto muscoli. Il punto di vista è qui tutto al femminile e dimostra, ancora una volta, che una donna può far valere i propri diritti e che talvolta, prendendo in mano le redini della situazione, può divenire un'abile stratega e una perfetta sovrana. 


In definitiva, devo dire che i temi trattati e i messaggi che sono stati trasmessi mi sono piaciuti moltissimo, così come la grafica, tuttavia la trama è stata troppo piatta, a tratti noiosa addirittura. Ho apprezzato l'originalità della storia, ma mi è mancata un po' l'azione. Sono rimasta un po' delusa, ma credo che questo sia dovuto al fatto che in Italia hanno fatto davvero molta pubblicità a questo film d'animazione, e sicuramente non vale la spesa di 10 euro del biglietto del cinema. 

Andate a vederlo senza grandi aspettative e non verrete delusi e... un consiglio spassionato: se potete scegliere, evitate il 3D. In questo film è assolutamente inutile e, come dicevo prima, non vale la spesa.

Infine, ecco qui la mia votazione:


13 commenti:

  1. Se tutto va bene vado a vederlo domani pomeriggio.. non vedo l'ora ^^ passerò di nuovo per dirti se mi è piaciuto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. =) Aspetto la tua opinione, così ci confrontiamo allora ^^

      Elimina
  2. Andrò a vederlo anch'io , si spera, ma non in 3D. Non sopporto l'idea di dover spendere due euro in più per vedere film che campano benissimo senza. ( se si parlasse di transformers allora capirei ma le commedie? Boh °^° )

    Capisco il tuo punto di vista sull'antagonista, anch'io credo che quando manchi la trama diventi piatta , come ad esempio in Final Fantasy 13 quindi andrò a vederlo senza troppe pretese xD
    Grazie per la recensione, non te la cavi per nulla malaccio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Ilia! Io dai trailer non avevo capito quasi niente della trama, per questo ho voluto fare la recensione qui sul blog, così voi che ci andate dopo di me sapete come porvi nei confronti del film ^^
      Grazie per i complimenti sulla recensione!

      Elimina
  3. Non l'ho ancora visto, ma Merida mi è già simpaticissima. *-*
    E poi i tre gemellini sono tenerissimi. *O*
    Aaaah, io odio il 3D... mi viene il mal di testa! Cerco sempre di evitarlo.
    Bella recensione. (;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Merida è un bel personaggio in effetti =) i tre gemelli non sono male, ma mi aspettavo anche da loro qualcosa in più ;)
      Il 3D a me non dispiace quando è fatto bene, quando serve a qualcosa e quando non ti fa incrociare gli occhi. Nel cinema dove sono andata io si vedeva malissimo, infatti mi sono arrabbiata. Ho pagato quel prezzo per vedere un film male e tra l'altro in cui il 3D non serviva proprio!
      Grazie anche a te dei complimenti ^^

      Elimina
  4. Avevo intenzione di vederlo... dal trailer sembrava simpatico e gradevole come grafica...ma terrò a mente il tuo consiglio, se non ne vale la pena risparmio sul 3D
    ^_^ Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, è carino, ma niente di particolarmente eccezionale. Fammi sapere poi come lo hai trovato, se lo guarderai ^^

      Elimina
  5. Io me ne sono letteralmente INNAMORATA! Era da moltissimo che un film non mi emozionava così ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto =D Ripeto, a me non ha entusiasmato, anche se non posso assolutamente dire che sia un brutto film! Belli i temi e bella l'originalità della storia, ma qualcosa non mi ha convinta fino in fondo. Però sono contenta che tu lo abbia amato ^^

      Elimina
  6. mi dispiace essere un po' fuori dal coro ma a me Brave al massimo è piaciucchiato e pure ai miei figli a parte qualche frangente non è che sia entrato così sottopelle: secondo me soffre di tutti i difetti che hai sottolineato nella tua recensione. Begli sfondi, uso competententissimo della tavolozza cromatica ma la storia è leggerina e non so a voi ma a me ha ricordato parecchio Rapunzel che secondo me è molto meglio di questo. Interessante invece la fisiognomica di Merida, bellissima quella cascata di capelli rossi, ricci, ribelli...ah,è la prima volta che passo di qui, complimenti per il blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono perfettamente d'accordo con te! Non mi ha convinto fino in fondo, per i motivi che ho detto sopra e per i motivi che anche tu hai elencato. I bambini in sala non mi sembravano convinti anch'essi... =( A me non ha ricordato Rapunzel, comunque hai ragione: il personaggio di Merida era davvero ben strutturato =) Grazie per essere passato dal blog e grazie per i complimenti ^^

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...