Etichette

venerdì 12 ottobre 2012

Speciale Halloween # 2


Bentornati!
Come molti di voi sapranno, lo speciale di Halloween ci terrà compagnia fino a fine mese per un totale di cinque appuntamenti (salvo imprevisti). La scorsa settimana vi ho parlato delle origini della festa di Halloween, questa settimana invece ho deciso di lasciarvi delle superstizioni e credenze irlandesi legate a questa festività, tratte dal libro "Fiabe e Leggende d'Irlanda" di Jane Wilde. E allora... eccole qui ^^
Gli antichi irlandesi dividevano l'anno in sole due stagioni, l'estate e l'inverno. Quest'ultima era la stagione di Samhain, di cui vi ho parlato nella scorsa puntata. Con Samhain inizia il regno delle tenebre, che esercitano una profonda influenza su tutte le cose. Le streghe  cavalcano di notte nell'aria con Diana, trasformano gli uomini in bestie e molte altre stregonerie. Alla vigilia di Novembre, con certi incantesimi, si possono anche far comparire i morti, che rispondono alle domande dei mortali. Ma a tale scopo si deve spruzzare del sangue sulla salma del morto quando risorge, poichè si dice che gli spiriti amino il sangue. Il colore li eccita e conferisce loro il potere e la parvenza della vita. Anche la divinazione col fuoco, la terra e l'acqua è largamente praticata, ma tutte queste divinazioni sono maledette. 
Tutti gli incantesimi lanciati la notte della vigilia di Novembre, infatti, venivano ritenuti malefici e pronunciati nel nome del diavolo. L'incantesimo più comune era quello di lavare un indumento nel ruscello e appenderlo poi su un biancospino, aspettando di vedere l'apparizione dell'amato, che sarebbe arrivato a girare il vestito. Ma in questa notte, le magie che i giovani si rivolgevano l'un l'altro avevano conseguenze nefaste, o almeno così ci dice Jane Wilde. Pare che una fanciulla cadde morta di paura quando ci fu davvero un'apparizione che voltò l'idumento da lei appeso sul biancospino. Una dama narra che il primo novembre la sua domestica irruppe nella stanza e svenne sul pavimento. Ristabilitasi, disse che quella notte davanti allo specchio aveva fatto una magia nel nome del diavolo, ma non osava raccontare ciò che aveva visto, nonostante il ricordo non le abbandonasse mai la mente e sapesse che il trauma avrebbe potuto ucciderla. Cercarono di farla ridere delle sue paure, ma la notte successiva la trovarono morta, con i lineamenti orribilmente deformati, stesa sul pavimento davanti allo specchio ridotto in frantumi.

Che ne pensate? Sì, lo so. la puntata di questo speciale è stata un po' misera e scarna, ma vi chiedo di perdonarmi: ho avuto qualche imprevisto, e tra lo studio e il ritmo serrato del blog di questi ultimi giorni non sono proprio riuscita a fare di meglio. Spero di non avervi annoiati, e vi do appuntamento allo Speciale di Halloween # 3 della prossima settimana!







9 commenti:

  1. Ciao!
    E 'molto interessante su Halloween, mi piace leggere sui miti e le storie.
    Grande illustrazione del testo, e ho amato in seguito. Faccio la chiamata per incontrare il mio piccolo angolo, spero che vi piaccia.
    Saluti.
    http;/ / wwwavivarcel.blogspot.com.br

    RispondiElimina
  2. Bel post, forse un pò macabro =).
    La ragazza morta per lo spavento per l'incantesimo riuscito è comica, ma come arriva il tuo amato e crepi per la paura??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il macabro fa parte di Halloween xD Io in genere non lo amo se devo dire la verità =P
      Anche a me ha fatto un po' sorridere il racconto degli innamorati e credo di non aver capito bene la situazione. Stava invocando un amato defunto? O forse doveva arrivare il ragazzo in carne ed ossa e invece è apparso un fantasma, visto che Halloween è la notte in cui i morti tornano tra i vivi? chissà! In ogni caso sì, è un po' comica xD

      Elimina
  3. Mamma mia Mirial! Questa sera sei proprio entrata nell'arcano! Bello questo post! Non hai annoiato nessuno Mirial, questi racconti sono sempre piacevoli da leggere. Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah! C'erano cose più macabre e brividose scritte nel libro, ma ho preferito evitarle, un po' perchè mi hanno un po' sconvolta e un po' perchè non sono nel mio stile, non sapevo come avreste potuto prenderla qui sul blog. Ho preferito evitare e limitarmi a questi due piccoli aneddoti che ben rispecchiano l'atmosfera horrorifica di Halloween xD
      Sono contenta che nonostante tutto vi sia piaciuto questo post, mi sembrava un po' insulso!

      Elimina
  4. Wow! Che figata :3 ( si è un'amante del macabro)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. xD bene, sono contenta che il post abbia suscitato il tuo entusiasmo ^^

      Elimina
  5. Ciao! Grazie per avermi invitata nel tuo blog: è davvero bello e non capisco come abbia fatto a sfuggirmi fino ad ora! Molto bello anche questo post, adoro gli speciali di Halloween :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...