Etichette

giovedì 17 maggio 2012

Il Gufo Postino # 1!!!



 

Salve a tutti voi che passate da questo piccolo spazio incantato ^^
Ebbene, il blog si riempie di novità ultimamente! Ormai mi è rimasto solo un giorno libero dalle rubriche, forse sarò masochista, visto il pochissimo tempo libero che sto avendo nelle ultime settimane e che mi mancherà sempre di più nelle prossime, ma come vi ho sempre detto tengo molto a questo angolino magico, per cui me ne prendo cura con pazienza e dedizione ^^ Spero che il mio impegno arrivi anche a voi, ma non sono qui per parlarvi di me, bensì per inaugurare questa nuova rubrica!
Di cosa si tratta? Il Gufo Postino altro non è che la mi versione personalizzata della rubrica meglio conosciuta come "In my mailbox". Consiste nel presentare i libri acquistati, regalati, prestati o ricevuti.... per rendere più accattivante la presentazione, io e la mia sorellina Yvaine del blog Il Pozzo dei Sussurri abbiamo pensato di lasciarvi, insieme alla trama, anche l'incipit dei libri in questione, di modo da darvi un piccolo assaggino ^^ La rubrica verrà postata da me il giovedì, ovviamente i giovedì in cui il Gufo Postino mi avrà mandato qualcosa =)
Finite le presentazioni... che ne dite di cominciare?

Ebbene, questa settimana il Gufo Postino si è affaticato non poco per portarmi i libri da aggiungere alla mia libreria. Vediamoli insieme =)

Primo fra tutti, ho ricevuto in dono dalla mia gemellina Reina del blog Il Portale Segreto "Via col vento" di Margaret Mitchell ^^ colgo l'occasione per ringraziarla ancora una volta del graditissimo regalo e ne approfitto per lasciarvi una foto del contenuto del pacco recapitatomi dal Gufo =)



Trama:
Nel Sud degli Stati Uniti, durante la Guerra Civile, Rossella O'Hara, giovane donna capricciosa e senza scrupoli, affronta le avversità con spirito di conquista. Incapace come il suo popolo di "riconoscere la sconfitta anche quando se la trova di fronte", si appresta ad andare incontro al futuro pensando che "dopo tutto, domani è un altro giorno".

Incipit:

Rossella O'Hara non era una bellezza; ma raramente gli uomini se ne accorgevano, quando, come i gemelli Tarleton, subivano il suo fascino. Nel suo volto si fondevano in modo troppo evidente i lineamente delicati della madre - un'aristocratica della Costa, oriunda francese con quelli rudi del padre, un florido irlandese. Ma era un viso che, col suo mento aguzzo e le mascelle quadrate, non passava inosservato.

Ed ora veniamo ad altri due libri, sempre un regalo da parte di Quarzonero del blog Ombreluci (non riporto gli incipit perchè si tratta di libri da consultazione) :

Argomento:
Per chi ama la natura e le lunghe camminate, questo volume è una guida al riconoscimento delle erbe spontanee che crescono ovunque, persino su macerie e scarpate. Ma non solo, indica infatti anche un percorso gastronomico ricco di sapori e di colori, che recupera pietanze e modi d'impiego fantasiosi e vari, semplici e rustici, ma anche raffinati e aristocratici, nel solco dell'antica tradizione mediterranea. Di ogni pianta sono descritti esaurientemente i caratteri botanici, per evitare di incorrere in possibili errori di determinazione. A ciò sono aggiunti utili consigli indirizzati agli appassionati, quali: non raccogliere nei casi dubbi, non cogliere mai nei pressi di inquinanti e in maniera eccessiva, evitare l'ammasso in contenitori non idonei ma diffusi quali le buste di plastica, come pure la conservazione inadeguata e la manipolazione distruttiva di sapori e colori, rispettare le piante velenose, perché anch'esse svolgono in natura una precisa funzione. Presenta oltre 150 schede su erbe commestibili o tossiche. Ogni scheda, corredata di illustrazione, comprende la disamina di una pianta, del suo ambiente, dei suoi caratteri botanici, del suo contenuto di nutrienti e di fitochemicals o, viceversa, di sostanze tossiche, dei benefici per la salute o del danno che può provocare, indicandone tutti i possibili impieghi in cucina. 

Argomento:
Una guida fotografica indispensabile per identificare molti fiori spontanei del Mediterraneo occidentale nel proprio habitat naturale. Perfetta per tutte le escursioni, adatta sia per principianti sia per esperti naturalisti.  Con un approccio scientificamente rigoroso e al tempo stesso divulgativo, l'autore guida il lettore alla scoperta delle specie più diffuse del Mediterraneo, accompagnando le accurate descrizioni con fotografie molto particolareggiate. 


Come ho avuto modo di dirvi negli scorsi post, sono stata al Salone del libro di Torino il fine settimana appena trascorso, ma per non intasare il blog con un post davvero troppo lungo, rimando la presentazioni degli altri libri alle prossime puntate! Buona giornata a tutti voi ^^

9 commenti:

  1. Complimenti come sempre per personalizzare le rubriche rendendole speciali e magiche!!! Mi piace proprio l'idea del gufo postino! ^^
    E sono felice che ti sia piaciuto il regalo portato dal mio gufo :)
    Grazie a te per la tua splendida amicizia! ^^ Al prossimo gufo! XD

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa questa idea del gufo postino!!!
    Reina ti ha fatto davvero un bel regalo ^_^

    RispondiElimina
  3. Idea fantastica ^^ io amo i gufi poi, mi affascinano quei dolci animaletti notturni :)

    RispondiElimina
  4. Sono contenta che l'idea vi sia piaciuta ^^ Anche a me piacciono i gufi comunque =D

    RispondiElimina
  5. Ma che bella idea!!!originale!!complimenti!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...