Etichette

martedì 28 febbraio 2012

Teaser Tuesday # 18: "Lo Schiaccianoci" di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann




Benvenuti a tutti!
Come vi ho già annunciatoqualche post fa, ultimamente non mi sto molto dedicando alla lettura... sono ancora fossilizzata su "L'ombra del vento" di Zafòn. Non che non sia bello, anzi, ma la voglia e il tempo scarseggiano di recente. Qualche giorno fa, girando in un centro commerciale, mi sono imbattuta nella sezione libri. Ok, sono una cosa impossibile, sì, lo so, spendo più soldi in libri di quanto dovrei forse, ma non posso farci niente, quando un titolo chiama devo prenderlo e portarmelo via, senza possibilità di scelta. Questa volta i miei occhi sono stati letteralmente intrappolati da un libricino piccolo, talmente piccolo da stare in una mano e da poter essere messo tranquillamente nella tasca della giacca *-* Come se non bastasse era una fiaba, "Lo Schiaccianoci" e dunque, se mi conoscete almeno un po' saprete che le fiabe sono una delle mie passioni, altrimenti non avrei mai dedicato loro una rubrica xD Eccomi quindi con il libro in mano, sono andata alla cassa e l'ho pagato. essendo una lettura leggera, ne sto leggendo un capitoletto tutte le sere prima di andare a nanna, dunque vi propongo un estratto di questo tenero libricino nel Teaser di oggi! 
Prima però ricordo a tutti gli ingredienti della rubrica:

- il libro che stai leggendo
- una pagina aperta a caso
- copiane un pezzo evitando accuratamente gli spoiler
- rivelare autore e titolo del libro


D'un tratto si udì uno Squit!
"Il Re dei topi, il Re dei topi!" gridò Marie, e saltò giù dal letto in preda al panico.
Silenzio; subito dopo ci fu un leggero, breve, bussare alla porta e si percepì una vocina delicata: "Pregiatissima signorina Stahlbaum, apra fiduciosa la porta, le reco una lieta notizia!"
Marie riconobbe la voce del giovane Drosselmeier, si gettò su il vestitino e aprì la porta in un baleno. Sulla soglia c'era Schiaccianoci, la spada insanguinata nella mano destra, una candelina di cera nella sinistra. Come vide Marie, si inginocchiò e poi disse: "Signorina, lei è l'unica che ha dato coraggio e forza al mio braccio per combattere contro lo spavaldo che osò recarle offesa. [...] Voglia, mia dama, accettare il simbolo della vittoria dalla mano del suo cavaliere, che le sarà devoto fino alla morte!"


(pag. 105)

5 commenti:

  1. Ciao! Io lo schiaccianoci lo cercavo da sempre, ma non l'ho mai trovato, mi puoi dire di che casa editrice è??
    Grazie ^_^

    RispondiElimina
  2. Uuuh, lo schiaccianoci è la recita dell'asilo...ovviamente io ero "innamorata" del bambino che faceva lo schiaccianoci. Mi sono divertita tantissimo.
    Deve essere bellissimo. Se mi capita, lo acquisto anche io.
    Comunque come te io non riesco ad uscire da una libreria senza aver acquistato niente...ed infatti vista la pilissima di libri (ne ho ricevuti altri 3 al mio compleanno) sto evitando accuratamente di andare in libreria! :P

    RispondiElimina
  3. @Anto: la cas editrice è la Barbès, e la collana si chiama "le fiabe in tasca" =) Io fino all'altro giorno non sapevo neppure che esistesse il libro! che ignoranza xD

    @Melinda: Anche io adoro questa storia =) capisco benissimo quello che dici, era almeno un mese che non andavo in libreria, il mio tempo record forse xD due settimane fa ho lavorato in libreria e anche lì non ho resistito e ho preso due libri, sono un caso patologico!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Grazie mille per essere passata e per avermi condotta al tuo bellissimo blog!! Ci sono un sacco di cose interessanti!! Ti linko subito :))

    RispondiElimina
  5. ^^ Sono contenta che ti piaccia! Passa a trovari tutte le volte che vuoi, sei la benvenuta =)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...