Etichette

lunedì 27 febbraio 2012

Tra le righe del cuore # 4



Ancora una volta buon inizio settimana a tutti!
Ormai da quattro settimane il lunedì il mio blog ospita questa simpatica rubrica, dedicata alle citazioni dei libri che ho letto e che mi hanno colpito per un motivo più o meno preciso.

La citazione di questa settimana è:


Un testo anonimo della Tradizione afferma che, nel corso della propria esistenza, ogni essere umano può adottare due atteggiamenti: Costruire o Piantare. I costruttori possono dilungarsi per anni nei loro compiti, ma arriva un giorno in cui terminano la propria opera. A quel punto si fermano, e il loro spazio risulta limitato alle pareti che hanno eretto. Quando la costruzione è finita la vita perde di significato. Poi ci sono quelli che piantano: talvolta soffrono per le tempeste e le stagioni, e raramente riposano. Ma al contrario di un edificio, il giardino non smette mai di svilupparsi. Esso richiede l'attenzione continua del giardiniere, ma nello stesso tempo gli permette di vivere una grande avventura. I giardinieri sapranno sempre riconoscersi l'un l'altro, perchè nella storia di ogni pianta c'è la crescita della Terra intera.


"Brida" - Paulo Coelho

Credo che sia una bella metafora degli atteggiamenti che l'uomo può assumere nel corso della sua vita: alcuni passano il loro tempo a fare progetti futuri, cercando di costruire meccanicamente il proprio avvenire, mattone su mattone, edificando castelli di carta che non si sa se potranno mai  trasformarsi in qualcosa di solido e accogliente. Altri invece preferiscono vivere giorno per giorno, godendo delle piccole cose, percorrendo piccoli passi ogni giorno senza aspettarsi mai veramente niente dal futuro, piantando lungo la propria strada tutti quei semi di cui, prima o poi, raccoglieranno i frutti.
E voi? Cosa ne pensate?

3 commenti:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...