Etichette

lunedì 13 gennaio 2014

Settimana Stregata # 51


Bentornati nella mia Foresta Incantata!
In questa rubrica intendo segnalarvi tutti gli appuntamenti che potrete trovare sotto le fronde degli alberi della mia Foresta. In questo contenitore potrete trovare inoltre:

- Indicazioni sulla fase lunare in corso
- Festività ed eventi importanti della settimana (quando ce n'è)
- La mia lettura in corso e le eventuali letture successive
- L'aforisma della settimana
- Avvisi

E dopo le consuete presentazioni, cominciamo!

Passo a presentarvi la mia lettura della settimana. Continua un po' a rilento la rilettura di uno dei miei libri preferiti, e cioè "Jane Eyre" Amo questo libro e la sua protagonista, mi ci ritrovo molto!



E voi cosa state leggendo questa settimana?

Cosa leggerò dopo? Probabilmente mi getterò su un altro classico, la cui lettura avevo previsto per questo anno, e cioè:



Ed ora passiamo agli appuntamenti che troverete qui nella mia Foresta a partire da oggi. Ritorno oggi pomeriggio con la recensione del film d'animazione Disney che mi ha letteralmente incantata, e cioè "Frozen - Il Regno di Ghiaccio". Questo martedì torno sul blog con la rubrica "Libri che..." che condivido con la mia gemellina Reina del blog Il Portale Segreto. Mercoledì mi dedicherò al Tag Thank You, che alcuni di voi sono stati così gentili da passarmi, mentre giovedì tornerò a farvi visita con "Il Gufo Postino".  Venerdì mi troverete qui come sempre con le tre luci e le tre ombre della settimana nella rubrica "Lights and Shadows", e domenica vi proporrò un'anteprima librosa targata Piemme.

Parlando invece di fasi lunari, la Luna sarà crescente fino a mercoledì. Giovedì ci sarà la luna piena e da venerdì si entra in fase calante.  Finchè la luna sarà piena potete tagliarvi i capelli, se intendete farli crescere più velocemente. E' un'ottima settimana per potare gli alberi da frutto.


Eventi:
- Il 16 gennaio ci sarà la luna piena, detta anche Luna del Lupo. È una luna di inizi, l'energia ed il potere scorrono pigramente, sotto la superficie. Si ritiene sempre opportuno in questo periodo conservare l'energia lavorando in gruppo con scopi comuni ed aiutare chi all'interno del proprio cerchio (familiare o di amicizie) si trovi in difficoltà.

Concludo il post con la citazione della settimana. Oggi la dedico ai libri, che mi stanno aiutando a sopportare la mia situazione attuale:
I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. 
Amos Oz

E con questo non mi resta che augurare un buon inizio settimana a tutti =)


3 commenti:

  1. che bella frase, davvero adatta :) certo che è uno strano caso il nostro... io al momento sto leggendo orgoglio e pregiudizio e avevo pensato che quando lo avessi terminato avrei letto Jane Eyre...adesso però ho cambiato idea e mi sono stabilita in programma altri libri prima di questo... come classico quello della Austen è fedelissimo al genere, non è quel tipo di classico che sembra moderno, o scritto in modo moderno...è un pezzo originale dove tutto profuma di ottocento. La prima parte mi ha annoiata abbastanza da farmelo chiudere tre volte, adesso invece che ho superato pagina 200 circa sta diventando molto bello:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che la mia frase ti piaccia =D Noi siamo sempre in sintonia a quanto pare per le nostre letture =P In realtà anche io vorrei leggere altro dopo Jane Eyre, ma mi sono imposta di prendere in mano Orgoglio e Pregiudizio. So che è un bellissimo libro, pensa che io l'ho letto alle superiori in versione ridotta e lingua originale, lo avevo adorato, posso solo immaginare come sarà bello leggerlo integralmente! Jane Eyre è un romanzo molto profondo, lo trovo perfettamente nelle mie corde e anche qui si respira Ottocento, anche se in modo diverso rispetto a Orgoglio e Pregiudizio.

      Elimina
  2. I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale.
    Amos Oz

    mi piace molto questa citazione, messa sulla mia agenda

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...