Etichette

giovedì 28 agosto 2014

Il Riflesso dell'Anima # 14


Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Il Riflesso dell'Anima, rubrica creata da me e Reina del blog Il Portale Segreto, consiste nel postare una citazione o un brano tratto da un libro, film, canzone o altro che che ha fatto vibrare le corde della nostra anima associandola a un'immagine. Sarà una rubrica che rispecchia il nostro io più profondo. Non avrà cadenza fissa, sarà dunque occasionale, ed entrambe la gestiremo in modo indipendente l'una dall'altra.
Ecco qui dunque la mia immagine a la mia citazione di oggi:



La Storia della Persecuzione e dell'Abuso degli animali vi è nota come l'aria che respirate. Tuttavia, esistevano tra gli Urkku (gli Uomini) alcuni che rifiutarono l'influsso di Dréagg (Signore del Male), e nei quali la radice della crudeltà e la natura dell'arroganza non si svilupparono. E coloro si rivolsero ad Aghgaroth (Signore del Bene), il quale aprì i loro occhi affinchè intravedessero la terra come la vedevano gli Elfi e gli animali, e così essi percepirono la magia nelle montagne, negli alberi, nel mare, e divennero una cosa sola con gli animali, e dunque furono chiamati Eldron, ovvero gli Amici. E durante tutto il regno dell'Umanità sono esistiti gli Eldron, però sono sempre stati pochi. E a causa del loro modo di vedere sono stati derisi, disprezzat e ridicolizzati, e una grande collera è in loro perchè vedono le sofferenze e gli orrori inflitti dalla loro stessa razza agli animali, di cui condividono le sofferenze, come pure condividono quelle inflitte ai loro simili, poichè essi considerano abietta ogni forma di crudeltà.  
"Il destino del Bosco d'Argento", Richard Ford


3 commenti:

  1. La foto è bellissima, anche la frase

    RispondiElimina
  2. Ciao
    uno dei post migliori letti la settimana scorsa.
    http://haylin-robbyroby.blogspot.it/2014/09/top-of-post-01-settembre-2014.html

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...