Etichette

martedì 26 novembre 2013

Tag: A ogni lettera il suo personaggio!


Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Oggi vi propongo un simpatico tag, creato da Rowan del blog Ombre AngelicheCome già si deduce dal titolo, basta scegliere un personaggio letterario per ogni lettera dell'alfabeto, lasciando anche una spiegazione del perché della propria scelta. Vogliamo cominciare? ;)



A come Ayla, protagonista del romanzo "Ayla figlia della terra" di Jean M. Auel. E' un personaggio femminile nel quale il lettore si immedesimerà completamente, condividendo le sue paure, i suoi dubbi e le sue angosce. Mi sono sentita molto vicina a lei per la sua ingenuità, il suo essere solare e sensibile.

B come Bilbo Baggins de "Lo Hobbit" di J.R.R. Tolkien, un hobbit davvero speciale, che va assolutamente ricordato ;) Un gran personaggio, che sa fare la differenza.

C come Conner de "La Terra delle Storie", simpatico, coraggioso e intraprendente. Non c'è un vero motivo per cui io abbia deciso di inserirlo in questo tag, ma come personaggio mi ha colpito e mi ci sono affezionata.

D come Dita di Polvere della saga che ha inizio con "Cuore d'Inchiostro" di Cornelia Funke. Un personaggio che ho adorato, il mio preferito dell'intera trilogia. Così vero, così imperfetto e così tremendamente umano. Non si può non provare affetto per lui!

E come Ellen de "I Pilastri della Terra" di Ken Follett. Ellen è uno dei personaggi che ho amato di più di questo librone; misteriosa, spiritosa, forte e selvaggia, incarna perfettamente l'idea della strega medievale. Senza il pepe messo dal suo personaggio, la storia non sarebbe stata la stessa!

F come Fermin Romero de Torres de "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafòn, il personaggio che ho amato di più in assoluto del libro, quello da cui è stato veramente difficile staccarsi. Ancora oggi, a distanza di due anni dalla lettura del romanzo, mi manca terribilmente la sua simpatia e ne sento una forte nostalgia. Prima o poi lo rincontrerò, ne sono sicura u_u

G come Gwynever di "Il Segreto degli Undici" di Deborah Epifani, personaggio che ho trovato molto vicino a me per vari aspetti e che ho amato. Non vedo l'ora di leggere il seguito di questo libro!

H come Hermione Granger della saga del maghetto con gli occhiali che ormai tutti conoscete. Hermione è il mio personaggio preferito della saga della Rowling; senza di lei la storia non sarebbe stata decisamente la stessa, mi è piaciuta molto l'evoluzione che ha avuto all'interno di tutti e sette i libri.

I come Ippolita di "Sogno di una notte di mezza estate", la regina delle Amazzoni. Non è un personaggio che compare molto all'interno della commedia scritta da Shakespeare, ma mi faceva piacere dedicare un posticino a questa storia sul mio blog, visto che ad esso mi sono ispirata per dargli un titolo =P


J come Jane Eyre dell'omonimo libro. Ho adorato questa figura femminile forte, determinata, sensibile. Jane mi somiglia sotto molti aspetti, è uno di quei personaggi che non dimenticherò mai e che mi rimarranno per sempre nell'anima.


K come Krabat, protagonista de "Il mulino dei dodici corvi". Il libro mi ha sorpresa, non credevo mi sarebbe piaciuto. Interessante poi il punto di vista di Krabat e la sua evoluzione all'interno della storia.


L come Lestat di "Scelti dalle tenebre", un personaggio dalle mille sfaccettature che ho amato e odiato al tempo stesso. L'ho detestato in "Intervista col vampiro", ma ho imparato a capirlo e ad amarlo nel seguito, in cui viene analizzata più a fondo la sua psicologia e le motivazioni che stanno alla base delle sue azioni.

M come Marvin de "Il mistero dei libri perduti", il simpatico troll amico di Adelindo, il coprotagonista della storia. Per la lettera M mi è venuto in mente solo lui =P


N come Nab, il protagonista de "Il destino del Bosco d'Argento". E' un personaggio profondo e sensibile, nel quale mi sono immedesimata moltissimo durante la lettura del libro. Abbandonato sotto le fronde di una quercia in mezzo al bosco, verrà cresciuto dagli animali delle foresta, ne imparerà il linguaggio e vivrà nel completo rispetto della Natura.


O come Omorzo Cactaceo, l'oste della locanda Il Puledro Impennato che compare ne "La Compagnia dell'Anello". L'ho scelto perché non sapevo chi altri inserire sotto la lettera O XD


P come Primulina e Peverino de "Il Mondo di Boscodirovo", non solo ho amato profondamente i due personaggi di questo libricino dolcissimo, ma anche le bellissime illustrazioni, che mi permettevano di seguire a perdita d'occhio i percorsi che seguivano i due topini protagonisti!


Q come Quaver de "Il regno dei gufi" di Martin Hocke, scelto perchè non conoscevo nessun altro personaggio con questa iniziale XD Non è il protagonista della storia, ma ha comunque il suo ruolo all'interno del libro, poichè è il fratello dell'eroe di queste pagine.


R come Rhett Butler, il capitano affascinante di "Via col vento". E' uno dei miei personaggi maschili preferiti in assoluto, se fossi stata al posto di Rossella non avrei esitato a gettarmi tra le sue braccia xD

S come Sean Kendrick de "La corsa delle onde", ragazzo testardo e misterioso che possiede un Capaill Uisce, creatura sovrannaturale pericolosa, imprevedibile e sanguinaria, che cavalca tutti gli anni durante la famosa Corsa delle Onde. E' un personaggio che ha saputo colpirmi.

T come Tin Win de "L'arte di ascoltare i battiti del cuore". Una storia così dolce e così profonda che credo non la dimenticherò, soprattutto per via del protagonista, Tin Win, che insegna al lettore il vero significato della parola Amore. Una favola incantevole, che ha in sè il fascino dell'Oriente.

U come Uther Pendragon, personaggio presente in molti libri che narrano le avventure arturiane. Lo inserisco in questo tag perchè amo molto le leggende legate ad Artù e a mago Merlino, e se non ci fosse stato Uther, probabilmente non esisterebbe tutto il resto della storia XD

Vcome Victoria, l'odiatissima protagonista de "Il linguaggio segreto dei fiori" di Vanessa Diffenbaugh. Ho detestato questo personaggio per il suo essere così insensibile a volte, non ho tollerato nè compreso i suoi comportamenti e di conseguenza non l'ho apprezzata neanche un po' u_u


W come Willy Wonka de "La fabbrica di cioccolato". Da bambina amavo questo libro, e con esso i personaggi ivi contenuti. Willy Wonka mi faceva ridere con le sue stramberie ed inquietudini, per questo l'ho scelto per inserirlo in questo tag.

X come Xenophilius Lovegood di "Harry Potter e i Doni della Morte", padre della stramba Luna Lovegood. Non lo scelgo per un motivo particolare, semplicemente non avevo un personaggio migliore da inserire per quesa lettera XD

Y come Yvaine di "Stradust" di Neil Gaiman, la stella che cade sulla Terra e vivrà un'avventura dopo l'altra in compagnia di Tristran Thorn, che desidera portarla in dono alla donna capricciosa di cui si è innamorato.

Z come Zorba di "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare" di Luis Sepùlveda. Amavo questo libro da bambina, l'ho letto e riletto moltissime volte. La figura della gatta Zorba è fondamentale per la riuscita della storia e siccome amo i gatti (ho una micina anche a casa), ho scelto proprio lei per completare questo simpaticissimo tag!


Che ne pensate? C'è qualche personaggio tra i miei che conoscete anche voi?


6 commenti:

  1. che bel tag, devo farlo anche io XD conosco alcuni di questi personaggi ma molti no e non conosco nemmeno il libro di cui fanno parte, ad esempio sean kendrick de "La corsa delle onde", mai sentito parlare!
    per la y avevo pensato anche io alla stella di sturdust XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Corsa delle Onde te lo consiglio, è un libro molto semplice di per sé, ma è una lettura piacevole e scorrevole =)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Già! Grazie a Rowan che l'ha inventata! ^_^

      Elimina
  3. Ohhh, che bello trovare il Tag anche nel tuo angolino! :D
    La maggior parte dei personaggi che hai citato li conosco, ma non tutti.. "Ayla figlia della terra" mi ispira molto! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che tu sia passata a dare un'occhiata! Quello di Ayla è un bel libro, un po' lento forse, ma secondo me merita =) Il seguito invece mi ha delusa, quindi alla fine ho deciso di non continuare la saga.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...