Etichette

martedì 5 novembre 2013

Libri che... parlano di vampiri (#40)


Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Questa rubrica la condivido con la mia gemellina Reina del blog Il Portale Segreto e ci terrà compagnia a martedì alterni. Essa consiste nel presentarvi fino a un massimo di sette libri inerenti uno stesso tema scelto di volta in volta da noi. Per ognuno di essi spiegheremo brevemente i motivi che ci hanno indotto a sceglierlo. Se volete partecipare, potete postare i vostri libri inerenti al tema della settimana in un commento sotto al post =)

Il tema da noi scelto questa settimana è:

Libri che parlano di vampiri

I libri scelti da me sono:

"Dark Shadows" di Lara Parker: non ho ancora avuto il piacere di leggere questo libro, nonostante sia nella mia libreria da un anno. La storia parla di un vampiro, Barnabas Collins, dannato per sempre dalla strega e sua ex amante Angelique. Ho visto la trasposizione cinematografica del libro, che però non mi ha entusiasmata. ma i libri, si sa, sono sempre migliori, quindi spero che non mi deluderà.

"Intervista col vampiro" di Anne Rice: presumo che conosciate tutti questo libro, che racconta la storia di Louis, divenuto vampiro contro la sua volontà e che decide di raccontare la sua triste e bellissima storia a un giornalista. Ho amato molto questo libro, ma ancor di più ho amato il suo seguito, "Scelti dalle tenebre". I vampiri qui sono autentici, ne scopriamo la profonda psicologia, fino ad immedesimarci completamente nella loro misteriosa figura.

"Dracula" di Bram Stoker: ho questo libro da anni, ma non l'ho praticamente mai letto. Ci avevo provato un po' di tempo fa, ma mi terrorizzava, così non l'ho mai più riaperto xD

La saga di Twilight di Stephanie Meyer: ok, c'è bisogno di commentare? no, a parte gli scherzi, mi era piaciuta la saga e mi avevo tenuta incollata alle pagine, ma sinceramente mi accorgo che pecca di sostanza. Carina per le ragazzine forse, ma niente di più.

3 commenti:

  1. Ho letto sia Dark Shadows che Dracula. Ti consiglio di leggere il primo perché e' molto bello, niente a che vedere con il libro.... Non segue neanche lo stesso filo narrativo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo sentito parlare bene del libro infatti! Per quasto ho voluto prenderlo, anche se avevo già visto il film. Se avessi saputo prima che era stato tratto da un libro non lo avrei visto. Spero di leggerlo presto ;)

      Elimina
  2. Bhe, 'Dracula' non poteva mancare. Uno spettacolo classico!
    A me per ora non ne vengono in mente di diversi da quelli che hai citato tu!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...