Etichette

giovedì 25 aprile 2013

Il Gufo Postino # 29


Bentornati in questa Foresta Incanta, creature del bosco!
Torno sul blog con questa rubrica, che altro non è che la mia versione di "In my mailbox". Per chi ancora non la conoscesse, ecco di cosa si tratta: il Gufo Postino consiste nel presentare i libri acquistati, regalati, prestati o ricevuti.... per rendere più accattivante la presentazione, io e la mia sorellina Yvaine del blog Il Pozzo dei Sussurri abbiamo pensato di lasciarvi, insieme alla trama, anche l'incipit dei libri in questione, di modo da darvi un piccolo assaggino ^^ La rubrica verrà postata da me il giovedì, ovviamente i giovedì in cui il Gufo Postino mi avrà mandato qualcosa =)

Ecco qui cosa mi ha portato il Gufo Postino questa settimana! 

Ringrazio Enrico del blog Protestaverde per avermi consigliato questo libro che, finalmente, è entrato a far parte della mia libreria :)

Trama:
"Volgeremo la mente alla nostra Madre Terra, perchè il Creatore ha fatto la nostra Madre Terra e noi siamo il suo corpo. Fin dall'Inizio della storia ci ha dato tutto quello di cui abbiamo bisogno, ci ha sostenuto. Le persone che sono qui, e tutta la gente ovunque, dovrebbero porgere saluti e ringraziamenti alla nostra Madre Terra, che ha sempre seguito le istruzioni del Creatore."

Incipit:
Cristoforo Colombo, dopo i viaggi in quelle che credeva essere le Indie Occidentali, parlava in questo modo delle popolazioni nelle quali si era imbattuto: "Credo non vi sia miglior gente al mondo. Essi amano il loro prossimo come se stessi e hanno il modo di parlare più dolce, mite e sempre sorridente..."


Questo libro invece è un regalo di compleanno, sono contentissima di averlo ricevuto, lo desideravo ardentemente da molto!

Trama:
Josey ha tre certezze: l'inverno è la sua stagione preferita; lei non è il classico esempio di bellezza del Sud; i dolci è meglio mangiarli di nascosto. Vive a Bald Slope, il paesino di montagna dov'è nata, rinchiusa nell'antica casa di famiglia ad accudire la vecchia madre. Ma di notte Josey ha una vita segreta. Si rifugia in camera a divorare scorte di dolcetti e pile di romanzi rosa. Finché un bel giorno, misteriosamente, nello stanzino nascosto dal guardaroba, dove l'aria profuma di zucchero, spunta un'esuberante signora che dice di essere venuta per aiutarla. Chi è quella donna? Perché il suo corpo odora di fumo di sigaretta e acqua stagnante? Perché sembra scappare da qualcosa o da qualcuno? Josey non farà in tempo a chiederselo, che il suo piccolo mondo sarà messo sottosopra. Scoprirà che in amore e in amicizia le certezze non esistono e che le persone, anche le più care, possono nascondere qualcosa di inconfessabile. Accettare questa sfida è la grande prova che Josey dovrà superare. E per lei sarà l'inizio di una nuova vita: la sua. 
 
Incipit:
Josey si svegliò, vide la brina leggera sul vetro della finestra e sorrise. Finalmente faceva abbastanza freddo per indossare cappotti lunghi e collant.



Anche questo è un regalo di compleanno, ricevuto dalla dolcissima Clody del blog Locanda dei Libri, che ringrazio ancora infinitamente per la sorpresa inaspettata!

Trama:
In un angolo nascosto del Chicago Art Institute, il dodicenne Max McDaniels scopre un antico arazzo celtico sbiadito e rovinato. Mentre lo guarda, l'arazzo comincia a risplendere di un bagliore dorato. Max non lo sa ancora, ma quel bagliore è un segnale per qualcuno. Un segnale che indica che un ragazzo "speciale" è stato localizzato. Poco tempo dopo, Max riceve l'invito a iscriversi a una particolarissima scuola privata, nel New England, la Rowan Academy. Qui, Max e gli altri apprendisti con un certo "potenziale" vengono ospitati in camere che cambiano magicamente forma e a ciascuno di loro viene assegnato un animale da compagnia. A Max toccherà l'ultimo lymrill rimasto al mondo, una piccola creatura notturna che lancia strilli molto acuti. Mentre i nuovi studenti si esercitano a coltivare i loro poteri, altri ragazzini superdotati e agenti del bene cominciano a scomparire. Presto Max, che sviluppa un'insolita capacità di accrescere le sue già notevoli capacità fisiche, sarà pronto a combattere contro Astaroth, il Male che vuole impadronirsi del mondo. 

Incipit:
Max MxDaniels premette la fronte contro il vetro del finestrino. Guardava le nubi temporalesche che attraversavano veloci il cielo giallastro. Con un lieve picchettio, la pioggia cominciò a rigare il vetro del treno e il cielo si fece scuro e livido.


Voi che ne pensate? Li conoscete? 

8 commenti:

  1. Quella della Allen lo ho da tantissimo nella lista dei prossimi da leggere! Mi dovrò decidere una buona volta! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo avevo da molto nella Wishlist invece, non sono mai riuscita a comprarlo per un motivo o per un altro, e sono contentissima di averlo ricevuto come regalo di compleanno =)

      Elimina
  2. Io adoro Sarah Addison Allen! La amo! Ti consiglio di leggere tutti i suoi libri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei la prima =) credo che seguirò il tuo consiglio comunque ;)

      Elimina
  3. mi attira il libro degli indiani del nordamerica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero carino sai? E' molto semplice, ma per introdurre alla cultura degli Indiani non è male ;)

      Elimina
  4. Io non ho ancora deciso se leggere gli altri della Allen.. "Giorni di zucchero, fragole e neve" mi è piaciuto, ma non più di tanto.
    Sono curiosa di sapere cosa ne penserai de "L'Arazzo d'Oro", ce l'ho in Wish List ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di leggerli entrambi molto presto! Purtroppo le letture ultimamente vanno a rilentissimo, quindi non so quando li comincerò. Questo 2013 è iniziato in modo abbastanza disastroso ç_ç

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...