Etichette

giovedì 11 aprile 2013

Il Gufo Postino # 28


Bentornati in questa Foresta Incanta, creature del bosco!
Torno sul blog con questa rubrica, che altro non è che la mia versione di "In my mailbox". Per chi ancora non la conoscesse, ecco di cosa si tratta: il Gufo Postino consiste nel presentare i libri acquistati, regalati, prestati o ricevuti.... per rendere più accattivante la presentazione, io e la mia sorellina Yvaine del blog Il Pozzo dei Sussurri abbiamo pensato di lasciarvi, insieme alla trama, anche l'incipit dei libri in questione, di modo da darvi un piccolo assaggino ^^ La rubrica verrà postata da me il giovedì, ovviamente i giovedì in cui il Gufo Postino mi avrà mandato qualcosa =)

Ecco qui cosa mi ha portato il Gufo Postino questa settimana! 

Per questo libro ringrazio infinitamente Clody del blog Locanda dei Libri per avermelo mandato *_*

Trama:

Le erbe sono rinomate per le loro proprietà curative, tanto che sono ampiamente utilizzate per curare vari malesseri. Scoprite le migliori ricette per preparare decotti, infusi, tisane, impacchi, bagni...
Incipit:
In questo libro le erbe sono divise in due gruppi, "Erbe dei campi" e "Erbe dell'orto", perchè aglio, rosmarino, prezzemolo sono tanto famosi che si è dato risalto solo alle proprietà meno note.
Trama:
La sopravvivenza sarà la dura scuola di Ayla. In un mondo dominato da forze incomprensibili e popolato da animali terrificanti, la giovane donna, scacciata dal Clan dell'Orso delle Caverne e assetata di conoscenza, affronterà un lungo viaggio pieno di insidie. Ma il destino la porterà dapprima nella misteriosa Valle dei Cavalli, dove troverà riparo e un'insperata gioia, e poi la condurrà all'incontro con un giovane sconosciuto, anch'egli in viaggio... Insieme, Ayla e Giondalar scopriranno quel sentimento ancora senza nome che impareranno a chiamare amore.
Incipit:
Ayla era come morta. Cosa importava che la pioggia gelata le graffiasse la pelle con aghi di ghiaccio? La giovane donna guardò innanzi a sè, gli occhi socchiusi per il vento, tirandosi sulla fronte il cappuccio di pelle di ghiottone. Violente raffiche le sbattevano la pelliccia d'orso contro le gambe.


Voi che ne pensate? Li conoscete? 

4 commenti:

  1. Hai mai letto i libri dei sette dormienti (il titolo della collana è la clessidra e l'autore è P. D. Bach)?? è una serie di 5 libri, io ne ho letto uno solo ma mi è piaciuto un sacco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non conosco questa saga, ma mi informerò, grazie per il suggerimento! =D

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...