Etichette

domenica 18 settembre 2011

Di tutto un po'

Buonasera a tutti voi!
Che periodo... intenso, noioso, ricco di aspettative e sogni da realizzare, stancante, stressante, prolifico... e chi più ne ha più ne metta! Insomma, sto attraversando un periodo piuttosto 'pieno'. 
Tanto per cominciare pieno di studio: gli esami si avvicinano sempre di più e io sono ancora in alto mare. Avrei tre esami da dare e sarà già un bel miracolo se riuscirò a darne due, uno dei quali preparato in una sola settimana... be' la corsa contro il tempo è iniziata da un po'! Spero di arrivare in tempo alla meta.
E' dunque un periodo pieno di ansia e di stress, spesso accompagnato da tisane da sorseggiare la sera prima di andare a dormire. Tuttavia l'ansia non è sempre negativa; può anche testimoniare una voglia di fare, di realizzare qualcosa nel tempo più breve possibile. 
Sì, i miei piccoli e grandi progetti per il futuro mi rendono ansiosa. Sono ancora in fase di costruzione, non sono ben definiti purtroppo, ma un disegno generale è già ben chiaro nella mia mente e spero vivamente di riuscire a realizzare tutto quello che ho in mente, o almeno la gran parte delle mie congetture. 
In un periodo così pieno di cose da fare e a cui pensare non è così semplice dedicarsi ai piccoli piaceri quotidiani, come può essere leggere un libro, scrivere una lettera a qualcuno (ebbene sì, scrivo ancora lettere, rigorosamente a mano u_u) o passare un po' di tempo con le persone a cui si vuole bene, ma sono riuscita a trovare qualche piccolo compromesso, una piccola via di mezzo che mi consente di potermi dividere tra i miei interessi e i miei doveri. Studiando tutto il giorno ho deciso di dedicare le mie serate a tutto quello che non è studio, dunque passeggiate al chiaro di luna, letture fantasy, progettazione e scrittura del mio libro - che aimè ho trascurato un po' nelle ultime due settimane - film, chiacchierate e informazione accanita su come poter realizzare i miei progetti per il futuro, sia quello più lontano che quello più vicino. Come vi ho rivelato nel post del Kreative Blogger Award, il mio grande sogno sta diventando sempre di più quello di poter aprire una libreria tutta mia. Ma le librerie non nascono dal nulla; ci vuole informazione, ma soprattuto ci vogliono soldi e possibilità e anche tanta, tanta fortuna. Ecco perchè mi sto informando sin da ora su come poter realizzare questo progetto. Se tutto dovesse andare per il meglio, tra un anno (al massimo un anno e mezzo) dovrei laurearmi. A quel punto inizierebbe la mia vita, quella vera, perchè lo studio e la vita fuori casa non sono sufficienti ad insegnarti come si viva davvero. Dovrò cercarmi un lavoro, sistemarmi come si deve, decidere concretamente cosa vorrò fare, dove abitare... Non sono scelte semplici, proprio per questo ho deciso di iniziare ad informarmi su tutto ciò che mi interessa.
A proposito di interessi - anche se non centrano niente con quello che stavo dicendo qui sopra - in questo periodo ho una voglia matta di leggere! Sto leggendo Il Signore degli Anelli, come ormai avrete capito se avete dato un'occhiata alla rubrica Teaser Tuesday. La storia è appena cominciata, quindi vorrei divorarmi il libro in un sol boccone, e invece mi tocca aspettare a causa dello studio! Che disdetta... Come se non bastasse è uno di quei momenti in cui sono talmente affamata di libri che leggerei un sacco di cose contemporaneamente pur di soddisfare la mia fame di carta. In lista di attesa c'è tutta la saga di Harry Potter, che avevo quasi concluso un bel po' di anni fa, ma che avevo poi messo da parte. Ebbene, a distanza di circa 5 anni dall'ultima volta che ho letto i libri della Rowling, adesso mi sono decisa a ricominciare questa splendida saga e a concluderla, finalmente. Altra saga in attesa di essere letta è quella delle Cronache di Camelot di Jack Whyte, della quale sto ancora ricercando alcuni volumi che mi mancano. 
E' un momento di particolare ispirazione questo, non solo per la lettura, ma anche per la fotografia. Sì, è una delle mie passioni, anche se non sono molto brava. Tutti gli anni mi prometto di dover fare delle foto degli alberi e dei colori dell'autunno - la mia stagione preferita - che in un luogo poco distante da dove abito sono particolarmente suggestivi e artistici, ma non sono ancora riuscita a fare nessuno scatto. Chissà se quest'anno ci riuscirò... se scatterò qualche foto, dedicherò un post al riguardo, sempre che la mia macchina fotografica decida di funzionare correttamente e di regalarmi qualche scatto degno di essere ammirato da qualcuno!
Un'altra cosa che mi manca particolarmente sono le passeggiate in posti più o meno incontaminati. Adoro immergermi nella natura - anche se aimè la mia fobia degli insetti non mi facilita affatto! -, percorrere sentieri e stradine alla ricerca di qualche timido animale o semplicemente alla ricerca di un po' di pace e di quell'immaginazione che solo la natura può alimentare. Abito in città, e più precisamente in una località di mare, ma a pochi chilometri da dove abito ho colline, montagne e sentierini degni di essere praticati. Qualche volta dunque, quando sono stufa della quotidianità e dei rumori della città mi prendo una pausa e vado a respirare l'aria fresca e pulita dell'entroterra. 
Dopo tutte queste parole - che probabilmente vi avranno annoiato perchè a chi potrebbero interessare queste news della mia vita privata? - non mi resta che salutarvi, e augurarvi una buona settimana =)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...