Etichette

giovedì 6 novembre 2014

Recensione: "Medicina per la Terra" di Sandra Ingerman


Bentornate nella mia Foresta Incantata, creature del bosco!
Passo di qua per recensirvi un libro che ho avuto il piacere di ricevere dalla casa editrice Crisalide, che ringrazio molto per la gentile concessione =)



Autore: Sandra Ingerman
Editore: Crisalide
Pagine: 287
Prezzo:  18,00 euro

Argomento: Nelle grandi tradizioni spirituali troviamo innumerevoli storie sulla capacità dell'uomo di trasformare il mondo naturale in modi apparentemente miracolosi ed inesplicabili. L'antica arte della guarigione e della trasmutazione, grazie alla quale le sostanze tossiche vengono trasformate e neutralizzate, è stata tramandata dall'antichità fino ai nostri giorni attraverso i vari insegnamenti spirituali che si sono succeduti durante i secoli. Mentre molti hanno attinto a questo corpo di conoscenze per curare l'individuo, pochi lo hanno usato per curare l'ambiente. Per più di venti anni Sandra Ingerman si è dedicata allo studio di metodi alternativi finalizzati alla riduzione dell'inquinamento ambientale. In questo suo libro, ci accompagna in uno straordinario viaggio attraverso la storia della trasmutazione, insegnandoci ad usare questa tecnica dimenticata per cambiare noi stessi ed il nostro ambiente. Fra le altre cose, ci spiega con esemplare chiarezza come opera la visualizzazione creativa ed in che modo si possono utilizzare le cerimonie ed i rituali, ci offre inoltre preziose informazioni a proposito dei miracolosi, ma scientificamente provati, effetti del suono sull'ambiente. Questo libro ci mostra che, quando le nostre azioni sono guidate dalla consapevolezza e dall'amore, non vi sono limiti alla nostra capacità di trasformare in modo positivo noi stessi ed il nostro ambiente.

Voto:
Recensione
"Medicina per la Terra" è un manuale pratico di sciamanismo che insegnerà al lettore la via di guarigione del pianeta su cui viviamo tramite un profondo e accurato lavoro sulla propria interiorità. Prima di scrivere questo testo approfondito, l'autrice ha praticato vent'anni di viaggi sciamanici, durante i quali le sono stati rivelati i principi di quella che gli alchimisti chiamano "trasmutazione", qui intesa come "la capacità di trasformare i veleni del corpo e dell'ambiente naturale" (cit.). L'autrice, dunque, in questo prezioso testo, insegna al lettore a guarire la Terra dall'inquinamento ambientale tramite metodi spirituali riconducibili allo sciamanismo.
Sandra Ingerman propone un percorso spirituale preciso e profondo a chi desidera guarire il pianeta, sostenendo, non a torto, che prima di guarire e cambiare il mondo che ci circonda dobbiamo necessariamente portare la guarigione e il cambiamento dentro di noi.
Gli spunti di riflessione all'interno del testo sono davvero molteplici e di notevole interesse; sebbene alcuni possano risultare quasi ovvi, non sono comunque da considerarsi banali né tantomeno superficiali, tutt'altro. Si tratta di un manuale che raccoglie un lavoro importante e oltremodo approfondito che richiede non solo costanza e perseveranza, ma anche una buona capacità meditativa per poter essere realizzato.
Alcuni degli innumerevoli esercizi proposti all'interno del testo sono facili, come quello per comprendere le influenze delle varie fasi lunari sull'organismo o ancora quello per meditare sui doni degli antenati, altri invece sono di natura più complessa e richiedono una conoscenza piuttosto avanzata delle tecniche sciamaniche e di meditazione.
Nonostante la complessità delle tecniche descritte, Sandra Ingerman utilizza un linguaggio semplice e di facile comprensione; il testo è farcito con le innumerevoli esperienze spirituali e personali dell'autrice, tant'è che il manuale diventa a tratti quasi autobiografico, oltre che da innumerevoli (forse anche troppi) esempi. Proprio a causa di questi ultimi, la lettura talvolta può rallentare, ma non risulta mai noiosa, mantiene vivo l'interesse del lettore in un clima sempre stimolante.
Sinceramente mi aspettavo di trovare tutt'altro in questo testo, pensavo di affacciarmi sì su una guida pratica alla guarigione della Terra, ma lo immaginavo più semplice e più "verde", mentre mi sono ritrovata a leggere un manuale di spiritualità che parla di un solido e profondo lavoro sulla propria interiorità. Nonostante il mio fraintendimento, ho apprezzato molto il lavoro di Sandra Ingerman, anche se purtroppo non ho potuto sperimentarlo e non posso farlo a breve per via della mia completa inesperienza riguardo i viaggi sciamanici. Non è un testo che consiglierei ai principianti, se non a quelli realmente e profondamente interessati all'argomento. Lo consiglio invece a chi pratica la meditazione e a chi ne conosce le basi, e a chi desidera avviarsi verso un processo di elevazione spirituale e di crescita interiore.

Voi che ne pensate?




Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...