Etichette

lunedì 3 novembre 2014

Il mio Halloween, una serata speciale e diversa dalle altre

Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Potevo non passare a raccontarvi i miei festeggiamenti di Halloween dopo avervi riempito la testa di antiche tradizioni per tre settimane?! Ovviamente no, e quindi eccomi qui a farvi un piccolo resoconto, vi lascio anche qualche foto, per le quali ringrazio mio cognato che si era munito di macchina fotografica, che io mi ero imperdonabilmente dimenticata. Prima però vorrei ringraziare tutti quelli che hanno seguito con entusiasmo lo Speciale Halloween che abbiamo organizzato io e Reina, siamo davvero contente che lo abbiate apprezzato ^_^

Quest'anno ci tenevo particolarmente a festeggiare come si deve Halloween e non volevo festeggiarlo da sola, così ho pensato di organizzare una "cena dei morti" in famiglia.
Dopo settimane di preparazione, alla fine siamo riusciti a festeggiare forse meglio di quanto potessi sperare e sono stata felicissima di aver organizzato questa festa così importante e di averla festeggiata in così.
Come avrete capito, amo molto le antiche tradizioni, e ho deciso di portare questa festa in famiglia recuperando le antiche usanze dei nonni e dei bisnonni, che si erano un po' perse.
Durante le scorse tre settimane, vi ho dimostrato come Halloween in realtà non sia la festa commerciale che si tende a pensare, né tantomeno una festa satanista, né una carnevalata come invece è diventata con il tempo. Dunque ho pensato di portare la magia del vero Halloween, quello delle nostre radici italiane, in casa mia. Desideravo una festa semplice, con un'atmosfera familiare e molto spartana, senza troppi fronzoli. Per fare le cose come volevo io ci è voluto un po' di tempo però, tant'è che le decorazioni le abbiamo preparate tutte con un certo anticipo. Abbiamo comprato le zucche e fatto lunghe passeggiate nel bosco alla ricerca di foglie, castagne e ghiande. Poi abbiamo iniziato a preparare lanterne con dei vecchi barattoli e, infine, abbiamo raccolto informazioni da nonni e familiari per fare in modo che la festa risultasse perfetta, un momento speciale in cui ricordare i cari scomparsi da tempo.
Il 31 abbiamo decorato finalmente la casa con le lanterne fatte con le foglie e i barattoli di vetro, abbiamo intagliato le zucche, creato fantasmini di carta e fatto una ghirlanda di rami di salvia, edera e foglie secche. Abbiamo anche creato dei festoni per addobbare la stanza dove avremmo cenato, con i fantasmini e le foglie secche raccolte nel bosco.
La cena è stata tutta a base dei piatti preferiti dei defunti delle nostre famiglie, mangiati in allegria ricordandoli e parlando di loro. 
In definitiva abbiamo cucinato il Pan Fritto, le frittelle di zucchina, le bietole con i fagioli, il Pane Cunzato, le cime di rapa, la pancetta al forno, le trippe con fagioli, il risotto alla zucca e la zucca grigliata. Dulcis in fundo, non potevano mancare per dessert il Pan dei Morti, il Barmbrack, e le Dita di Strega. Questi ultimi tre piatti sono stati scelti perché tradizionali di questo giorno, ma di culture diverse e non appartenenti a quella della mia famiglia.
La cena è stata bellissima, c'era un'atmosfera magica e armoniosa e sono rimasti tutti molto colpiti dalla bella idea che abbiamo avuto io e la mia dolce metà di preparare i piatti preferiti dai morti per sentirli ancora presenti. E' stato tutto perfetto, sono rimasta davvero soddisfatta! Abbiamo brindato ai morti e, dopo cena, la tavola è rimasta apparecchiata con stoviglie e posate pulite, acqua fresca, vino e gli avanzi della cena. 
Questo Halloween è stato speciale per me e in generale tutto il periodo che lo ha preceduto.
Detto questo, spero di festeggiare così anche i prossimi anni e vi lascio con una carrellata di foto (ricordo che non le ho scattate io =P)

La tavola apparecchiata

Le cime di rapa

La zucca grigliata e le cime di rapa sullo sfondo

Una frittella di zucchina

Una delle bellissime lanternine con le foglie autunnali


8 commenti:

  1. Che bella idea! Le foto sono molto belle e i piatti sembrano molto buoni! Bellissima la zucca! Avrai sicuramente trascorso una serata fantastica ^^
    A presto... Dream Teller ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era tutto buonissimo, te lo assicuro! Abbiamo fatto una bella abbuffata, nonostante ci fosse poco di tutto =P
      Sono contenta che ti piaccia la zucca ^_^ La serata è stata magica, non ci sarebbe altro modo per definirla =)
      A presto!

      Elimina
  2. che bella idea che avete avuto! Magari anch'io un giorno farò una cosa del genere! Dev'esserci stata proprio una bella atmosfera <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti! Se festeggerai anche tu così l'anno prossimo sono sicura che non rimarrai delusa ^_^

      Elimina
  3. Che meraviglia! Si sente proprio che è stata una bella serata: avete avuto un'idea stupenda e piena di calore! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Amaranth! Sono contenta che l'idea ti sia piaciuta e, chissà, magari i prossimi anni farete anche voi una festa simile ;) Hai detto bene comunque, è stata una bella serata, molto calorosa =D

      Elimina
  4. Ciao
    molto belle le fotografie, un bellissimo pensiero questo della cena. Una bella festa. Buona giornata.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...