Etichette

giovedì 2 ottobre 2014

Superficialità

Non giudicare un libro dalla copertina.
L'abito non fa il monaco.
Le apparenze ingannano.

Sono proverbi diversi, ma racchiudono tutti lo stesso insegnamento.
La gente non sa "guardare oltre" l'aspetto di una persona, si lascia trascinare dal primo sguardo, dalla prima impressione, dalla superficie.
Mi sono interrogata spesso su questa cosa; mi chiedo perché le persone siano così cieche, perché non sappiano mai scavare a fondo, vedere oltre la corteccia di un albero, oltre la corazza che, bene o male, ognuno di noi si crea nella vita di tutti i giorni.
Eppure siamo fatti della stessa sostanza, eppure proviamo tutti le stesse cose, ma, chissà perché, ci lasciamo andare all'egoismo e non vediamo quanto in realtà gli altri siano simili a noi, quanto i loro meccanismi mentali siano vicini ai nostri.
E così una persona timida e riservata spesso passa per smorfiosa, altezzosa e antipatica.
Nessuno si chiede cosa ci sia sotto quella corazza, nessuno si accorge del tumulto di emozioni che una persona del genere provi dentro di sé. Non ci si capacita di come una persona all'apparenza schiva, fredda e solitaria, abbia in realtà dentro di sé un mondo di emozioni, un fuoco vivo e prorompente e pensieri profondi come l'oceano. 
E' più facile amare una persona espansiva, che ha sempre qualche discorso da tirare fuori. E' più semplice e immediato affezionarsi a chi esterna il proprio affetto, a chi riversa fiumi di parole e di emozioni sugli altri, piuttosto che a chi invece tutto questo lo tiene nascosto dentro di sé come un tesoro, custodendolo con cura e pazienza nell'attesa che qualcuno riesca ad aprire il guscio e trovare al suo interno una preziosa perla. L'essere timidi non significa essere insensibili, non vuol dire avere il cuore di pietra e non provare forti emozioni, tutt'altro! Al contrario, spesso chi è timido e introverso ha una forte sensibilità, che cerca di nascondere agli altri. Nessuno si accorge della sofferenza che questa superficialità provoca, d'altro canto siamo sempre così impegnati, così presi dalla nostra interiorità, che non ci sembra possibile che qualcun altro provi le nostre stesse emozioni. Spesso non ci interessa andare a fondo, non ci importa di conoscere davvero il cuore e l'animo di chi ci sta intorno, perché è faticoso, persino doloroso a volte. Eppure, bisognerebbe sempre mettersi nei panni altrui prima di giudicare, criticare o affibbiare etichette. Non è difficile in fondo: basterebbe solo guardarsi un po' allo specchio e immedesimarsi di più in chi ci sta di fronte. Purtroppo, però, quest'arte sembra che non ci appartenga...



9 commenti:

  1. ben ritrovata cara Mirial ^_^ sai proprio oggi ragionavo di questo che hai scritto, con mia zia e mia cugina... e tu hai usato proprio le parole giuste!
    Un bacione e buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ^_^ sono contenta di ritrovarti e che tu abbia apprezzato il mio post ;)
      Un bacio e un abbraccio anche a te =)

      Elimina
  2. Bellissimo post e soprattutto veritiero. Sono d'accorso al 100% con te anche se purtroppo è vero, le persone meno espansive sono prese per persone che non hanno voglia di socializzare, o con la puzza sotto al naso. A volte è difficile sapere cosa ci sia dietro ad una persona seria o che non parla e non è sempre facile pensare che queste persone abbiano
    dei problemi o altro a cui pensare. Purtroppo è più facile pensare che voglia starsene per i fatti suoi. Comunque la gente è vero.. purtroppo la gente non va più in la di quello che vede.. lo so benissimo perché con gente così ne ho a che fare tutti i giorni. A presto... Pollysilvia ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sante, purtroppo è così =(
      Per fortuna però qualcuno in grado di vedere oltre la superficie esiste ancora ;)

      Elimina
    2. Per fortuna qualcuno di intelligente ancora c'è ;) A presto.. PollySilvia ^^

      Elimina
  3. O mamma.... ho riletto il mio commento e ho notato un sacco di errori.. scusa.. la fretta! A presto.. Pollysilvia ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, capita anche a me =P

      Elimina
  4. bellissimo questo post e hai pienamente ragione su tutto. Mi ritrovo spesso in ciò che dici, e anche stavolta è così :) io sono una persona timidissima, ma non per questo meno sensibile... purtroppo è difficile farlo capire a certe persone.. sono contenta che invece tu riesca a scavare più a fondo nelle persone :)

    RispondiElimina
  5. Ciao, buon fine settimana. Un gran bel post e anche molto veritiero. Condivido tutto quello che c'è scritto.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...