Etichette

venerdì 6 aprile 2012

Mondo di Cristallo # 21: La Lepidolite



Buon venerdì a tutti e bentornati sul blog per un nuovissimo appuntamento con la rubrica dedicata ai cristalli e alla pietre!
Anche questa settimana vi propongo una pietra che ho comprato nei miei ultimi acquisti, la Lepidolite.

Curiosità:
Scoperta nel XVIII secolo. Il suo nome deriva da due termini greci, "lepidos" e "lytos", letteralmente squama e pietra. I suoi colori variano dal bianco al lilla al viola. 

Proprietà:
Aiuta ad abbandonare le dipendenze e a lasciarsi l'ansia alle spalle. Allevia i disturbi del sonno, aiuta a prendere decisioni importanti e favorisce il controllo dell'emotività, donando pace interiore. Gli esemplari medio-grandi sono adatti alla protezione della casa e in particolar modo della camera da letto. Stimola il bisogno di autonomia inducendo il soggetto a perseguire i propri obiettivi. Elimina gli sbalzi d'umore e la superficialità, allontanando la tristezza. Porta accettazione e fiducia nella vita, aiuta ad accettare il naturale svolgersi degli eventi. Apre a nuove soluzioni confidando nella fantasia. Dona ottimismo e coraggio a chi si appresta a un cambiamento importante. Combatte l'apatia offrendo nuovi impulsi e nuove motivazioni e aiuta a scoprire le proprie potenzialità. E' utile nell'alleviare lo stress causato dai ritmi della vita moderna. Contrasta la distrazione. E' la pietra della riconciliazione; dona gentilezza, pazienza, amor proprio, auto perdono, speranza. Le pietre di colore tendente al rosa sono utili alle persone introverse e timide, mentre quelle tendenti al viola portano equilibrio e calma mentale. La Lepidolite rafforza la memoria in caso di smemoratezza.

Purificazione e accorgimenti particolari:
E' una pietra molto morbida, pertanto è fragile e si può rompere facilmente. Patisce la puliizia in acqua e la purificazione con il sale, che possono danneggiarla. Va purificata su un geode di Ametista o su un Cristallo di Rocca, in alternativa alla luce del sole (non diretta) o della luna. Essendo probabile che si rompa, come ricordo sempre, non gettatela via, ma riconsegnatela alla natura piantandola in una foresta, in giardino o lasciarla fra le onde del mare.

Fonti:





8 commenti:

  1. Mi tornerebbe davvero utile! :D

    RispondiElimina
  2. E' bellissima *_* mi servirebbe solo per gli sbalzi d'umore, ma è comunque una pietra fantastica! =D

    RispondiElimina
  3. devo trovare il modo di procurarmela... sia per le proprietà sia per il bellissimo colore..
    un saluto

    RispondiElimina
  4. Sono contenta che anche questa ppietra vi sia piaciuta ^^

    @Blumoon: te la spedirei io molto volentieri, ma purtropppo è davvero molto fragile e ho paura che ti arriverebbe in frantumi =(

    RispondiElimina
  5. che bella!!!!!!
    molto interessante

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...