Etichette

martedì 10 maggio 2016

Recensione: "Dralon" di M.C. Willems


Bentornate sull'Albero, mie care mele!
Finalmente, tra un impegno e l'altro, sono riuscita a concludere la lettura di questo libro per ragazzi, per cui ve lo recensisco con immenso piacere ^_^


Titolo: Dralon
Autore: M.C. Wllems
Editore: Ypucanprint
Pagine: 264
Prezzo: 15,00 euro (cartaceo) - 2,99 euro (ebook)

Trama: La famiglia Moffet è una famiglia come tante. Conduce una vita semplice e tranquilla in una graziosa casetta a due piani nei sobborghi di Londra... questo, fino a quando non riceve, per mano di uno strano postino, un misterioso pacco che la catapulterà, senza volerlo, in un mondo sconosciuto e fantastico; un mondo al contrario, popolato da bastoni e ciottoli parlanti, scarpe che danno il benvenuto, custodi di sasso, lampade e calderoni magici, indovini burloni e fiammiferi urlanti in grado di svelare strade segrete. Un magico e avventuroso viaggio che porterà i protagonisti a scontrarsi contro malvagie forze oscure e a percorrere gli impervi sentieri del cambiamento e della crescita interiore.

Voto:



Recensione:
Il mio incontro con questo libro ha del singolare, davvero. Mesi fa, quando l'autrice mi aveva mandato l'anteprima via mail, ero rimasta molto incuriosita dalla trama, ma era un periodo impegnato per me, stavo affrontando un trasloco e il blog era in un momento di profonda crisi, per cui mi sono ritrovata a dover rimandare la lettura di questa storia.
A fine febbraio, dopo aver dato nuova vita a L'Albero delle Mele e ormai sicura di potermi dedicare alla lettura di "Dralon", ho contattato M.C. Willems, che con gentilezza mi ha spedito una copia.
Quella stessa copia si è quasi persa due volte nel tragitto, ma alla fine è giunta a destinazione sana e salva e anche io ho potuto godere della magia contenuta nel volume scritto dalla Willems. A ripensare a tutte le peripezie che il libro ha vissuto per arrivare da me, mi verrebbe da pensare che ci sia sotto lo zampino nientepopodimeno che di Mortimer Grimalion, il magico e singolare postino che incontriamo nelle primissime pagine di "Dralon". La storia, infatti, comincia con un pacco misterioso recapitato alla famiglia Moffett, composta dai coniugi Eleanor e Romeo e dai loro tre figli, Peter, Michael e Kate. I Moffett non amano gli imprevisti, né tantomeno le stramberie, per questo l'arrivo del suddetto pacco creerà non poco scompiglio.
Fin dalle prime pagine la mente del lettore viene affollata di domande, grazie allo stile della Willems, che sa quali tasti premere per incuriosire chi legge. La scrittura pulita, semplice e mai banale dell'autrice ci accompagna con voce cristallina all'interno di questa avventura, perché in "Dralon" è questo che troverete, insieme a tanta, tantissima magia. 
Ho sentito paragonare il libro della Willems alla celebre saga di Harry Potter e, sebbene i riferimenti siano più che espliciti, non credo si possa dire dell'autrice che non abbia saputo scrivere niente di nuovo. I punti in comune con il mago con gli occhiali sono diversi, ma sanno distaccarsi dalla saga della Rowling con una buona dose di fantasia. Ho trovato riferimenti anche a "Alice nel Paese delle Meraviglie" di Carroll, ma credetemi se vi dico che nulla di tutto questo risulta fastidioso agli occhi di chi legge.
"Dralon" è il primo volume di una nuova saga fantasy per ragazzi e, come tale, si mostra introduttivo. Ha saputo sorprendermi dopo la prima metà e sono contenta di come siano evoluti i personaggi, anche se, forse, il loro cambiamento è stato un po' repentino per i miei gusti. Tra le pagine di questa storia incontriamo numerosi amici, spesso descritti in modo caricaturale, per esaltarne pregi e difetti. Inizialmente devo ammettere di aver fatto fatica a mettermi nei panni di ognuno di loro, spero che la psicologia di tutti i personaggi introdotti venga indagata meglio nei prossimi volumi. Per ora posso dire di essermi affezionata al maldestro e opportunista Grimalion e alla burbera Odilde Costalbine (nell'illustrazione qui sotto), chissà cosa gli riserverà il seguito di questa appassionante e promettente storia!
Pur essendo autopubblicato, devo ammettere che "Dralon" non ha niente da invidiare un libro pubblicato da un editore; si sente il lavoro di editing fatto sul testo, attento e preciso. Le illustrazioni, poi, sono davvero particolari e impreziosiscono la narrazione.
Leggetelo se amate l'avventura, i colpi di scena e la magia, perché sono questi gli ingredienti fondamentali di "Dralon". Tra le sue pagine troverete indovinelli, duelli di magia ed enigmi da risolvere, ma anche paesi incantati in cui ogni desiderio può diventare realtà (ma attenzione al prezzo da pagare!), incantesimi e oggetti che sembrano usciti dalla più classica delle fiabe. E, mi raccomando, tenete d'occhio gli orologi: se le lancette, anziché andare avanti come di consueto, cominciassero ad andare al contrario... ahimé, sarebbero guai grossi per tutti!

Voi che ne pensate? Lo avete letto?


7 commenti:

  1. Lo sto leggendo e lo trovo fantastico! Non sapevo fosse auto pubblicato, mi sembra comunque perfetto! E non vedo l' ora di arrivare alla fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contenta che ti stia piacendo ^_^

      Elimina
  2. Lo sto leggendo e lo trovo fantastico! Non sapevo fosse auto pubblicato, mi sembra comunque perfetto! E non vedo l' ora di arrivare alla fine.

    RispondiElimina
  3. Ciao
    questo libro mi attira. Messo tra i libri da scegliere da leggere: https://robbyroby.blogspot.it/2016/05/libri-da-leggere-5.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto bene ad aggiungerlo alla tua Wish List! =D

      Elimina
  4. a me è piaciuto, l'ho gia recensito su librintavola, e non vedo l'ora che arrivi il seguito. credo sia un bel libro per ragazzi con tante chiavi di lettura e omaggi ai più famosi romanzi del genere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi trovo d'accordo con te =) e anche io vorrei leggere il seguito!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...