Etichette

venerdì 25 novembre 2011

Mondo di Cristallo # 2


Bentornati! Accipicchia, è una settimana che manco dal blog... uhm... c'è anche da dire che negli ultimi sette giorni ho avuto a malapena il tempo di respirare. Comunque ho deciso che per questa settimana pubblicherò con puntualità il post di questa rubrica, anche se non so quanto possa mantenere il mio impegno nei giorni a venire, vista la mole di roba che avrò da fare. Ad ogni modo, per chi la scorsa settimana non ha avuto modo di seguire la rubrica Mondo di Cristallo, vorrei spendere due parole per dire che si tratta di una rubrica che tratta dei cristalli, dei minerali e dunque delle pietre "preziose", anche se non tratterò propriamente di cristalloterapia.
Visto che la scorsa settimana vi ho introdotti al Mondo di Cristallo, raccontandovi miti e leggende che nei secoli hanno avvicinato l'uomo a queste particolari pietre, questa volta voglio iniziare ad introdurvi come poter scegliere il vostro minerale, la vostra pietra.
Esistono diversi metodi per scegliere la pietra che più ci si addice. I cristalli  possono essere scelti in base alle loro caratteristiche (non quelle esteriori, ma quelle attinenti al potere interno alla pietra), oppure in base al nostro segno zodiacale, oppure ancora semplicemente per intuizione. Personalmente uso un po' tutti e tre i metodi, a seconda di quello che mi serve, ma in genere preferisco non attenermi al mio segno zodiacale (giusto per curiosità... sono dell'ariete).
Secondo il movimento New Age tutta la Terra è una realtà vivente e, di conseguenza, quanto vi fa parte è dotato di una propria vita. Anche i minerali e i cristalli sono dunque da considerarsi "vivi" e avrebbero dei presunti poteri. Come vi dicevo la volta scorsa, fin dai tempi più antichi i minerali venivano utilizzati per creare amuleti, portafortuna, oggetti vari a scopo ornamentale, cosa che accade anche oggi seguendo il gusto di un'epoca passata o con il preciso intento di proteggere la persona che li porta contro i nemici, gli spiriti maligni o il malocchio. Oltre a ciò i minerali erano anche impiegati contro malattie e disturbi di vario tipo: venivano ridotti in polvere per realizzare pozioni che potevano essere somministrate. Oggi si tende a posizionare i cristalli su determinate zone del corpo; fungendo da collettori di energia, sarebbero in grado di innescare il processo di autoguarigione. Questo è quanto dice la cristalloterapia, anche se personalmente sono piuttosto scettica, soprattutto perchè non l'ho mai provata sulla mia pelle. Questo tipo di terapia inoltre non ha effettivi riscontri scientifici, tuttavia pietre e cristalli si possono considerare una fonte rigeneratrice. I Giapponesi per esempio utilizzano i cristalli non solo come ornamento per i loro giardini, ma anche per favorire la concentrazione durante la meditazione. A cosa serve tutto questo lungo discorso? Serve per farvi comprendere meglio come funzionano i cristalli e per aiutarvi nella comprensione dei prossimi post, nei quali elencherò le varie pietre con le proprie caratteristiche specifiche.
Come vi dicevo poco fa, esistono vari modi per conoscere la pietra che più si addice a ognuno di noi. La scienza che studia le associazioni tra pietre, colori e segni zodiacali è antichissima e già gli Assiri e gli Egizi parlavano di corrispondenze fra pietre e segni dello Zodiaco, tanto che Faraoni e Imperatori si facevano consigliare dagli astrologi nella scelta delle pietre da indossare. Cerchiamo dunque di comprendere come poter fare per scegliere la nostra pietra personale.


Il nostro istinto e le nostre sensazioni sono molto importanti quando decidiamo di acquistare un cristallo. La pietra giusta dovrebbe essere scelta in base al proprio carattere, alla personalità, al colore ed anche alle situazioni contingenti. In genere chi è colpito:
- dall'Acquamarina è una persona introspettiva e calma
- dall'Agata è comunicativo, pratico ed è capace di dare agli altri sicurezza
- dall'Ambra è dolce e sensibile, ma non ha ancora una personalità ben definita
- dal Diamante ama il lusso, la ricchezza, il potere
- dalla Giada è pratico e sa superare le situazioni difficili
- dal Rubino possiede un discreto equilibrio psicofisico
- dallo Smeraldo tende all'introspezione e ha buone capacità di analisi
- dalla Turchese ama la tranquillità e la calma
Per semplificarvi le cose, se cliccate sul nome della pietra verrete indirizzati direttamente alla pagina con l'immagine del cristallo =)
Per quanto riguarda la scelta tramite i colori, chi è attratto da:
- pietre bianche o trasparenti ha carattere intuitivo e creativo, ma è anche sognatore e un po' pigro. Le pietre di questo colore donano purezza, creatività e inducono a perfezionarsi
- pietre gialle ha una personalità dinamica e vuole imporre il proprio punto di vista agli altri. Le pietre di questo colore aiutano il pensiero razionale, donano felicità e fiducia in se stessi
- pietre verdi dà grande importanza ai sentimenti e all'armonia. Le pietre di questo colore calmano ed equilibrano il cuore e la mente
- pietre rosse ha un carattere forte e volitivo. Una pietra di questo colore dona energia e vitalità
- pietre azzurre e blu ama la serenità, è disponibile ma anche un po' ingenuo. Aspira ai grandi spazi e agli ideali elevati. Le pietre di questo colore donano chiarezza mentale e saggezza e aiutano la creatività
- pietre viola ha un carattere tranquillo, meditativo ed è portato all'introspezione. Le pietre viola proteggono dalle influenze esterne, facilitano i cambiamenti e sviluppano l'arte, l'ispirazione e la libertà di pensiero
- pietre marroni ha un carattere ordinato e metodico e teme di lasciarsi sopraffare dai sentimenti
- pietre nere possiede magnetismo e fascino e ha una personalità inquieta e un po' misteriosa. Le pietre di questo colore infondono sicurezza e stabilità, assorbono inoltre le energie negative.
Infine, le pietre consigliate per i diversi segni zodiacali sono:
- Ariete: pietre di colore rosso o violaceo come l'Ametista e il Rubino. Altre pietre consigliate sono il Diaspro, la Corniola e il Granato.
- Toro: si consiglia l'utilizzo di pietre di colore verde, come lo Smeraldo e la Giada, ma anche il Quarzo rosa e la Lapis.
- Gemelli: pietre che variano tra le sfumature del giallo. Consigliate anche la Crisocolla, l'Occhio di tigre, la Turchese e il Calcedonio.
- Cancro: pietre bianche e trasparenti, come l'Adularia, le Perle e il Calcedonio, ma anche lo Zaffiro, la Rodocrosite e l'Avventurina.
- Leone: sono associate a questo segno le pietre gialle molto luminose, come l'Ambra e il Quarzo cotrino, ma anche il Diamante, la Corniola e il Diaspro.
- Vergine: pietre grigie e dalle sfumature cangianti, come lo Zaffiro, l'Agata e la Kunzite, ma anche la Corniola, l'Ematite e l'Avventurina.
- Bilancia: pietre verdi quali la Tormalina verde e la Malachite, ma anche Lapislazzuli, il Quarzo rosa, lo Smeraldo e l'Agata.
- Scorpione: pietre di colore rosso, come il Rubino, l'Agata e la Corniola, ma anche Ossidianae Granato.
- Saggittario: pietre azzurre come la Turchese e l'Azzurrite, ma anche l'Ametista e la Sodalite.
- Capricorno: pietre dai colori molto scuri, come l'Onice, la Tormalina nera e l'Opale nera, ma anche la Malachite e l'Ossidiana.
- Acquario; pietre blu, viola e nere, come lo Zaffiro, il Cristallo di rocca,l'Acquamarina, la Celestina, il Quarzo e la Fluorite.
- Pesci: pietre luminose e azzurre, come l'Ametista e l'Acquamarina, ma anche la Tormalina nera e l'Ematite.
So che non interesserà a nessuno, ma per quanto mi riguarda sono attratta dall'Acquamarina, dall'Agata, dall'Ambra, in generale dalle pietre bianche, blu, viola e nere. Se devo essere sincera i profili scritti sopra corrispondono abbastanza al mio carattere; stessa cosa invece non si può dire delle pietre che mi vengono assegnate secondo il mio segno zodiacale, che prevede il Rubino e le pietre di colore rosso, che in genere non amo molto. E voi? Che ne pensate delle caratteristiche descritte per pietra, colore e segno zodiacale? Combaciano? Fatemi sapere! 

Fonti:
- http://www.pourfemme.it/articolo/medicina-alternativa-curarsi-con-i-cristalli/1397/
- http://terredicristallo.it/zodiaco.html
- http://www.mineralicristalli.it/propria_pietra.htm
- http://astroluce.enel.it/scegliere-i-cristalli/

1 commento:

  1. Ciao Mirial!
    innanzitutto devo dire che io sono dell'Ariete e sinceramente il colore rosso non mi piace molto. Di pietre rosse ne ho solo due un diaspro rosso e una corniola a forma di pera :D

    Sono attratta da pietre trasparenti, bianche, verdi, blu, viola e nere e devo dire che i profili delle pietre ci azzeccano perfettamente. :D

    Sto scoprendo molte cose interessanti sulle pietre grazie a te ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...