Etichette

mercoledì 9 ottobre 2013

Recensione: "L'arte di curare con le pietre" di Michael Gienger


Bentornate nella mia Foresta Incantata, creature del bosco!
Oggi vi propongo finalmente una recensione che vi avevo promesso da un po'. Ringrazio la Casa Editrice Crisalide per avermi inviato il manuale di Gienger, perchè credo di non poterne più fare a meno. Passo subito a presentarvelo =)

Autore:Michael Gienger
Editore: Crisalide
Collana: Guarigione
Pagine: 423
Prezzo: 24,80 euro

Trama: Completo, preciso e facile, questo libro rappresenta un importantissimo contributo alla conoscenza dell'affascinante mondo dei minerali e delle loro proprietà terapeutiche. Sono spiegati, per la prima volta in modo scientifico e sistematico, i principi sui quali si basa la «cristalloterapia», come i quattro fattori dai quali dipendono i poteri delle pietre: il tipo di genesi del minerale, la sua struttura cristallina, la sua composizione chimica e il suo colore. Vi sono illustrati, inoltre, i sistemi per impiegare questo straordinario metodo terapeutico, grazie anche alle schede che riportano le caratteristiche e le proprietà curative dei principali minerali, dall'Acquamarina allo Zircone.

Voto:
Recensione:
"L'arte di curare con le pietre" di Michael Gienger è un manuale di mineralogia e cristalloterapia, un testo completo ed esaustivo, professionale e ben documentato. 
L'autore ci introduce nel magico mondo dei minerali raccontandoci come è nato il suo rapporto speciale con le pietre ed il mondo ad esse correlato. Michael Gienger infatti, negli anni dell'infanzia,  era solito giocare in riva ai fiumi, laddove si trovava una gran quantità di ciottoli, sassi e minerali. Raccogliendo questa moltitudine di pietre per conservarle a casa alla stregua di importanti reperti, Gienger si imbattè un giorno in un granato, la pietra che segnò una svolta decisiva nella sua vita. Egli infatti lo aveva raccolto per puro caso, senza badare alla particolarità della pietra, ma un suo coetaneo interessato ai minerali ed alle loro proprietà riconobbe il granato in mezzo alla miriade di altre semplici pietre che Gienger collezionava e gliene spiegò le particolarità. Nacque così il suo interesse per la mineralogia, che si tradusse in età adulta nella ricerca professionale delle proprietà scientifiche e terapeutiche dei prodotti della Terra. Gienger è infatti il fondatore della terapia con i minerali, alla quale giunse dopo una serie di accurati studi e grazie anche un po' al caso.
Il manuale si divide in tre parti: 
  • Prima parte: L'autore ci accompagna per mano nel mondo delle pietre, esplorando insieme a noi i meandri della Terra. Apprendiamo così l'origine dei minerali e il loro ambiente di formazione. Questa parte è fondamentale per comprendere non solo la forma delle pietre in cui ci imbattiamo, ma anche le loro proprietà terapeutiche. In seguito, Gienger ci spiega i sistemi cristallini dei minerali, e cioè la struttura interna dei cristalli che compongono ogni singola pietra. In base ai suoi studi, l'autore ha scoperto che noi esseri umano nell'arco della nostra vita siamo soliti avvicinarci sempre più a lunghi in cui si formano i minerali appartenenti ad un determinato sistema cristallino, o comunque tendiamo ad interessarci sempre ai cristalli che presentano tutti la medesima struttura interna. Non avete idea della sorpresa e della meraviglia che ho provato nel constatare che tutti i miei cristalli preferiti appartengono allo stesso sistema cristallino! Ogni struttura cristallina corrisponde ad uno stile di vita umano, che Gienger ci elenca in modo completo ed esaustivo, al fine di rendere più comprensibile anche la terapia con le pietre. Sul finire di questa prima parte, l'autore inserisce un capitolo sulla composizione chimica dei minerali, il tutto spiegato in modo basilare per renderlo fruibile anche a chi è digiuno, o quasi, di chimica. Gli elementi chimici che compongono ogni minerale ne determinano le caratteristiche terapeutiche, le quali ci vengono spiegate dall'autore. Così come la composizione strutturale e chimica, anche il colore è importante per riconoscere gli effetti benefici  di un dato minerale, motivo per cui Gienger si serve della cromoterapia per spiegarci tali effetti sulla nostra psiche e sul nostro organismo.
  • Seconda parte: L'autore passa dalla teoria alla pratica, spiegando al lettore come curarsi con le pietre, rifacendosi alla terapia intuitiva, quella cioè che fa capo al nostro intuito e al nostro "sentire". E' questa una parte più spirituale che scientifica.
  • Terza parte: Composta da tavole schematiche e illustrate in cui vengono sintetizzate le caratteristiche principali di ogni minerale, a partire dal sistema cristallino, dalla sua formazione e dalla composizione chimica, per finire con i tipi di terapia ad esso correlati.
In definitiva, il manuale dimostra una grande completezza di contenuti, credo che non avrò bisogno di nessun altro testo integrativo, ed è una gran cosa visto il prezzo di copertina (lasciatemelo dire, però: li vale tutti!).
E' un testo che non può sicuramente mancare nelle librerie di coloro che si interessano alle medicine alternative, o di chi si appassiona ai minerali e alla cristalloterapia in generale. Consigliatissimo!


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...