Etichette

venerdì 25 marzo 2011

La canzone più adatta in un momento particolare come questo

Ci sono canzoni che bene o male rappresentano i nostri stati d'animo in particolari momenti della vita. A volte sono canzoni tristi, altre volte allegre, altre volte ancora semplicemente rispecchiano i nostri pensieri più  intimi. Quella che in questo momento della mia vita mi gironzola nella testa come fa un'ape intorno a un fiore è “Libero” di Fabrizio Moro. Prima di tutto voglio dirvi che non sono un'appassionata fan di questo cantante, le sue canzoni semplicemente non mi dispiacciono, ma di certo non le ascolterei tutti i giorni! Questa è una di quelle canzoni che tuttavia mi sono rimaste nel cuore, al di là dell musica, al di là della voce del cantante, che qualcuno di voi potrà commentare a suo piacimento e ritenere più o meno bella, ma adoro assolutamente le parole del testo.
La libertà è una cosa importante, sia essa di pensiero, di espressione, o semplicemente la pura e semplice libertà di essere sè stessi sempre e comunque. Ho attraversato un periodo in cui la libertà mi è mancata parecchio. Mi sono sentita schiava, schiava dell'abitudine, schiava di preconcetti, pensieri, pregiudizi e di schemi sociali assurdi. Non c'è cosa peggiore forse del sentirsi schiavi. La schiavitù ci schiaccia, ci rende persone peggiori, ci incattivisce, ci trasforma in macchine. Il mio periodo di schiavitù fortunatamente è passato; riesco di nuovo a respirare a pieni polmoni, riesco ancora a sentire il profumo dell'aria, riesco a seguire il battito del mio cuore e a seguirlo senza fermarmi, perchè so che il cuore non sbaglia: è lui o non è lui che ritma la nostra vita? =)
Ora mi sento di nuovo LIBERA. Sono libera da tutte quelle persone che per mesi mi hanno voluto male, libera da tutti i giudizi, dalle cattiverie. Ho riconquistato la mia libertà non senza fatica, ma i miei sforzi verranno presto ripagati tutti, fino all'ultimo, ne sono sicura. 
E adesso vi lascio il video della canzone e il testo... la dedico a tutti coloro che vogliono sentirsi LIBERI, in qualsiasi senso lo vogliate intendere =) 
Buon ascolto!



Mi domando perché quando vivi aspettando
un giorno passa lentamente come fosse un anno
Mi domando perché non sono nato nel 50
Avrei saputo cosa fare io negli anni 70
Mi domando se sei mia oppure fai finta
E se alla fine dei fatti essere onesti conta
Mi domando se la storia è stata scritta dagli eroi
O da qualcuno che pensava solamente ai cazzi suoi
Mi domando perché mi fa schifo la mia faccia
A volte si e a volte no
Perché a volte voglio avere solo quello che non ho
Mi domando soltanto perché
Gesù Cristo è morto in croce per me

Voglio sentirmi libero da questa onda
Libero dalla convinzione che la terra è tonda
Libero libero davvero non per fare il duro
Libero libero dalla paura del futuro
Libero perché ognuno è libero di andare
Libero da una storia che è finita male
E da uomo libero ricominciare
Perché la libertà è sacra come il pane
E’ sacra come il pane


Mi domando perché pensare troppo mi turba
E se una volta almeno mio padre ha fumato l’erba
Mi domando se avrò un figlio
E se mio figlio mi odierà
Perché purtroppo si odia
Chi troppo amore ci da
Mi domando se la mia è una vita felice
E so rispondere solo che mi piace
Voglio sentirmi libero da questa onda
Libero dalla convinzione che la terra è tonda
Libero libero davvero non per fare il duro
Libero libero dalla paura del futuro
Libero perché ognuno è libero di andare
Libero da una storia che è finita male
E da uomo libero ricominciare
Perché la libertà è sacra come il pane
E’ sacra come il pane


Libero perché ognuno è libero di andare
Libero da una storia che è finita male
E da uomo libero ricominciare
Perché la libertà è sacra come il pane
E’ sacra come il pane

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...